0 / 0
Torna alla versione inglese della documentazione
Novità
Novità

Novità

Ricontrolla ogni settimana per scoprire nuove funzioni e aggiornamenti per Cloud Pak for Data as a Service e servizi come Watson Studio, Watson Machine Learning, DataStagee Watson Knowledge Catalog.

Suggerimento: a volte, è necessario eseguire un'azione specifica dopo un aggiornamento. Per visualizzare tutte le azioni richieste, cercare in questa pagina "Azione richiesta".

Settimana che termina il 20 gennaio 2023

Modifica delle colonne di input negli stage DataStage

20 gennaio 2023

È ora possibile modificare le colonne tramite la scheda di input di uno stage in DataStage. Le modifiche vengono propagate alla fase precedente nel flusso.

Nuove opzioni per l'importazione dei metadati (Watson Knowledge Catalog)

19 gennaio 2023

Per garantire che il catalogo o il progetto di destinazione dell'importazione dei metadati non contenga dati obsoleti, è ora possibile configurare l'importazione per ripulire gli asset di dati che non possono essere reimportati. Selezionare questa opzione per eliminare gli asset che non sono più disponibili nell'origine dati, che sono stati rimossi dall'ambito di importazione o entrambi dalla destinazione di importazione quando l'importazione dei metadati viene rieseguita. Consultare Importazione di metadati.

Metadata import: nuove opzioni avanzate

Esportare i dati dagli esperimenti di Decision Optimization al progetto

18 gennaio 2023

È ora possibile esportare le tabelle nel progetto dalla vista Prepara dati o Esplora soluzione nell'esperimento Decision Optimization . Ciò consente di riutilizzare i dati in altri modelli o servizi. È inoltre possibile esportare i dati utilizzando il client Decision Optimization Python.

Consultare Esportazione dei dati dagli esperimenti di Decision Optimization.
Esportazione dati nel progetto

Settimana che termina il 13 gennaio 2023

Casi di utilizzo di Data Fabric aggiornati

12 gennaio 2023

I casi di utilizzo di Data Fabric vengono aggiornati per riflettere meglio il modo in cui si utilizzano i nostri prodotti:

  • Integrazione dei dati: questo caso d'uso ora include le pipeline.
  • Data governance: questo caso d'uso ora include Match 360.
  • Governance AI: questo caso d'uso ora si concentra sul monitoraggio, sulla manutenzione, sull'automazione e sulla gestione dei modelli AI in produzione.
  • Data Science e MLOps: questo nuovo caso d'uso spiega come rendere operativa l'analisi dei dati e la creazione di modelli.

Vedere casi di utilizzo di Data fabric.

Personalizza il web browser per supportare il tuo brand

12 gennaio 2023

Come amministratore, è possibile aggiungere nomi di prodotti personalizzati, logo e altri grafici per personalizzare il marchio del browser web per Cloud Pak for Data as a Service.

Consultare Personalizzazione del marchio del browser Web.

Settimana che termina il 06 gennaio 2023

Connetti a più origini dati in DataStage

06 gen 2023

È ora possibile includere i dati da queste origini dati nei flussi DataStage :

  • Dremio
  • SingleStoreDB

Per un elenco completo dei connettori DataStage , consultare ConnettoriDataStage.

Settimana che termina il 16 dicembre 2022

Mappa delle relazioni della piattaforma interattiva

16 dicembre 2022

È ora possibile utilizzare una mappa interattiva per conoscere le relazioni tra le attività, gli strumenti necessari, i servizi che forniscono gli strumenti e dove si utilizzano gli strumenti. Selezionare un'attività, uno strumento, un servizio o uno spazio di lavoro sulla mappa per visualizzarne le relazioni.

La mappa è integrata nella home page di Cloud Pak for Data as a Service . In altre pagine della documentazione, è possibile fare clic su un pulsante della mappa per aprire la mappa in una finestra a comparsa senza uscire dalla pagina corrente.

Provalo ora!

Python nativo per gli script in SPSS Modeler

13 dicembre 2022

È ora possibile utilizzare Python nativo per gli script nei nodi Estensione. Richiama le API Python native dagli script per interagire con SPSS Modeler. Per i dettagli, vedi la nuova documentazione Native Python APIs .

Le funzioni di qualità dei dati sono disponibili nella regione di Francoforte

12 dicembre 2022

Le funzioni di qualità dei dati sono ora disponibili nella nostra regione di Francoforte, oltre alla regione di Dallas.

Settimana che termina il 9 dicembre 2022

Utilizzare la macro DSFlowName in DataStage

09 dic 2022

È possibile aggiungere la macro DSSFlowName alle proprietà dello stage o nelle funzioni del trasformatore. La macro funge da funzione DataStage e genera dati senza la necessità di argomenti, semplificando l'impostazione dei flussi e dei job DataStage . Quando si specifica questa macro, "DSFlowName" viene sostituito con il nome del flusso al runtime.

Per ulteriori informazioni, consultare Macro.

Gli amministratori dell'account possono partecipare a qualsiasi progetto e visualizzare tutti i progetti con nuove autorizzazioni di ruolo Gestore

09 dic 2022

Come amministratore dell'account, puoi ora partecipare a qualsiasi progetto come Admin e visualizzare tutti i progetti nell'account. Devi assegnarti il ruolo Gestore nel servizio IBM Cloud Pak for Data in IBM Cloud IAM per ottenere queste autorizzazioni. Per i dettagli, vedi Gestione di tutti i progetti nell'account.

Configurazione semplificata (Watson OpenScale)

08 dicembre 2022

Quando si configurano le valutazioni di correttezza e l'esplicabilità in Watson OpenScale, è possibile eseguire un notebook personalizzato per generare i file di configurazione. Puoi caricare i file di configurazione in Watson OpenScale per specificare le impostazioni.

Per ulteriori informazioni, consultare Configurazione dei monitor modello.

Carica dati payload (Watson OpenScale)

08 dicembre 2022

Per fornire i dettagli del modello per la configurazione delle valutazioni del modello per le installazioni di produzione, puoi ora utilizzare un file CSV per caricare i dati del payload in Watson OpenScale. Per ulteriori informazioni, vedi Configurazione della valutazione dell'endpoint.

Configura metodi di esplicabilità (Watson OpenScale)

08 dicembre 2022

Quando si configurano le valutazioni del modello in Watson OpenScale, è ora possibile selezionare impostazioni differenti per generare spiegazioni locali e globali:

  • Per spiegazioni globali, è possibile utilizzare il metodo SHAP (SHapley Additive exPlanations).
  • Per le spiegazioni locali, è possibile utilizzare il metodo SHAP o il metodo LIME (spiegazioni indipendenti dal modello interpretabile locale).

Per ulteriori informazioni, consultare Configurazione dell'esplicabilità.

Nuove metriche di correttezza (Watson OpenScale)

08 dicembre 2022

Puoi ora configurare le seguenti metriche di correttezza in Watson OpenScale:

  • Differenza di parità statistica
  • Differenza di probabilità media
  • Differenza di probabilità assoluta media
  • Differenza del tasso di falsi negativi
  • Differenza del tasso di falsi positivi
  • Differenza del tasso di falsi rilevamenti
  • Differenza del tasso di false omissioni
  • Differenza del tasso di errori

Per ulteriori informazioni, consultare Panoramica delle metriche di correttezza.

I runtime dell'ambiente RStudio utilizzano R 4.2

08 dicembre 2022

Tutti i modelli di ambiente RStudio predefiniti ora utilizzano R 4.2. Per i dettagli, vedere Opzioni di calcolo delle risorse per RStudio nei progetti .

Nuove funzionalità di query estese Watson Knowledge Catalog

08 dicembre 2022

È ora possibile creare report personalizzati su:

  • Dati flusso di lavoro
  • Importazioni di metadati
  • Creazione profili utente
  • Arricchimento dei metadati

Ad esempio, per garantire la qualità delle assegnazioni termine automatiche per i dataset e le colonne rilevati, è possibile creare un report per elencare i termini assegnati e rifiutati per i dataset e le colonne.

Per ulteriori informazioni sulla creazione di report personalizzati, vedi Configurazione della creazione di report per Watson Knowledge Catalog.

Le regole di qualità dei dati vengono applicate a Cloud Pak for Data as a Service (Watson Knowledge Catalog)

09 dic 2022

Le funzioni di qualità dei dati sono ora disponibili nella regione di Dallas. Per poter utilizzare queste funzioni, hai bisogno del servizio DataStage e del servizio Watson Knowledge Catalog .

Identificare i problemi di qualità dei dati valutando i dati rispetto alle dimensioni di qualità dei dati comuni. Le definizioni e le regole di qualità dei dati sono ora disponibili come asset nei progetti:

  • Progettare ed eseguire le regole di qualità dei dati sui dati da una varietà di sorgenti.
  • Automatizza i controlli di qualità per monitorare le modifiche della qualità dei dati nel tempo.
  • Identificare i record nei dati che non soddisfano i criteri di qualità definiti e richiedono una correzione.

Vedi Gestione della qualità dei dati.

Definizione di qualità dei dati: regola logica

Regola di qualità dei dati creata da una definizione di qualità dei dati

Regola di qualità dei dati: cronologia delle esecuzioni e tabella di output

Regola di qualità dei dati con istruzioni SQL

Supporto Python 3.10 e altri miglioramenti di Decision Optimization (Watson Studio)

08 dicembre 2022

Python 3.10 è ora supportato negli esperimenti Decision Optimization in Watson Studio e per la distribuzione in Watson Machine Learning. La versione predefinita rimane Python 3.9. Consultare Configurazione degli ambienti e Distribuzione del modello.

Per notebook DOcplex, è ora disponibile il nuovo Runtime 22.2 con Python 3.10 e CPLEX 22.1 .

È ora possibile cercare le impostazioni del motore OPL negli esperimenti Decision Optimization in Watson Studio utilizzando le nuove funzionalità di filtri. Vedere Impostazioni OPL.

Nuova autorizzazione gestisci risorse utente di governance

09 dic 2022

È possibile concedere l'autorizzazione Gestisci risorse utente di governance per consentire agli utenti di visualizzare tutte le risorse utente di governance in tutte le categorie, indipendentemente dal fatto che gli utenti siano o meno collaboratori in tali categorie. Con questa autorizzazione, gli utenti possono anche eseguire tutte le chiamate API per le risorse di governance.

Quando si concede questa nuova autorizzazione, è necessario concedere anche le autorizzazioni Gestisci categorie e Accedi alle risorse di governance contemporaneamente se si desidera che gli utenti controllino completamente le risorse di categoria e di governance.

Per ulteriori informazioni, consulta Ruoli utente e autorizzazioni per Watson Knowledge Catalog e Watson Studio.

Crittografia omorfa per l'apprendimento federato

07 dicembre 2022

È ora possibile applicare la crittografia FHE (Fully Homomorphic Encryption) in IBM Federated Learning per framework di modelli selezionati e architettura di computer. Con FHE, è possibile aggiungere un livello aggiuntivo di sicurezza e privacy quando si utilizza Federated Learning per addestrare il proprio modello codificando le informazioni del modello inviate all'aggregatore. Per ulteriori informazioni, consultare Applicazione della codifica.

Consulta il nostro blog per ulteriori informazioni.

Settimana che termina il 2 dicembre 2022

Il connettore JDBC viene automaticamente convertito in connessione della piattaforma quando viene migrato al moderno DataStage

2 dicembre 2022

Quando si migra un job da DataStage tradizionale alla versione moderna, il job potrebbe contenere un'origine o una destinazione che dispone di un connettore JDBC . Lo stage viene automaticamente convertito nella rispettiva connessione della piattaforma su Cloud Pak for Data as a Service quando migri un lavoro di questo tipo.

Per ulteriori informazioni, vedi Migrazione dei job DataStage.

Supporto per IBM Cloud App ID per alcuni servizi

1 dicembre 2022

Alcuni servizi su Cloud Pak for Data as a Service supportano IBM Cloud App ID per integrare i registri utente del cliente per l'autenticazione utente. Configuri App ID su IBM Cloud e fornisci quindi un alias alle persone nella tua organizzazione per accedere a Cloud Pak for Data as a Service. Questa release beta supporta Watson Studio, Watson Knowledge Catalog, Watson Machine Learning, Watson OpenScalee Watson Query. Altri servizi non sono stati testati. Consultare Impostazione di IBM Cloud App ID (beta).

Miglioramenti e miglioramenti in Watson Query

30 novembre 2022

Watson Query è stato aggiornato per fornire le seguenti funzionalità:

  • In Data virtualization > User management, puoi ora aggiungere un utente di Watson Query utilizzando il suo App ID e l'indirizzo email invece di un IBMid. Per ulteriori informazioni, vedi Configurazione di IBM Cloud App ID (beta).
  • La condivisione degli oggetti virtualizzati è più rapida e semplice. Quando si virtualizzano gli oggetti, è possibile assegnare gli oggetti a più progetti ed è possibile pubblicare gli oggetti in un catalogo, tutto in un unico passo.
  • Quando il processo di unione sta impiegando molto tempo, è possibile annullare l'anteprima e migliorare le prestazioni della query prima di unire le tabelle virtuali. Per ulteriori informazioni, vedi Miglioramento delle prestazioni della query in Watson Query.
  • Se il tuo piano lite sta scadendo a breve, Watson Query ti avvisa del numero di giorni rimanenti. Quando il tuo piano scade, non puoi utilizzare il servizio Watson Query .

Settimana che termina il 18 novembre 2022

Nuova release Runtime 2022 per Python 3.10 e R 4.2

17 novembre 2022

Puoi ora utilizzare gli ambienti Runtime 22.2 , che includono i framework di data science più recenti su Python 3.10 e R 4.2, per eseguire notebook Watson Studio Jupyter, addestrare modelli ed eseguire distribuzioni Watson Machine Learning . Gli ambienti notebook con R 3.6 sono ora obsoleti. Aggiornare gli asset R e le distribuzioni per utilizzare Runtime 22.2 di conseguenza:

Spark 3.3 sostituisce Spark 3.2 per Watson Studio e Watson Machine Learning

16 novembre 2022

Spark 3.3 è ora supportato per Watson Studio e Watson Machine Learning. Spark 3.2 è obsoleto come framework di machine learning, ambiente notebook e runtime RStudio. Aggiornare gli asset per utilizzare invece Spark 3.3 . Il supporto per gli asset di formazione con Spark 3.2 sarà interrotto il 4 gennaio 2023. Il supporto per la distribuzione e il calcolo del punteggio dei modelli con Spark 3.2 sarà interrotto il 16 febbraio 2023 e le distribuzioni esistenti che utilizzano le specifiche Spark 3.2 verranno rimosse. Per i dettagli sulla migrazione di un asset a un framework supportato e alle specifiche software, consultare Gestione di framework e specifiche software. Per i dettagli sugli ambienti notebook, consultare Opzioni di calcolo delle risorse per l'editor del notebook nei progetti.

Perfezionare i dati da un foglio di lavoro Excel selezionato in una connessione o in un asset di dati connesso (Data Refinery)

18 novembre 2022

Se si dispone di un file Excel con più fogli di lavoro in una connessione o in un asset di dati connesso, è possibile selezionare il singolo foglio di lavoro di dati in Data Refinery. In precedenza era stato letto solo il primo foglio di lavoro.

Fine settimana 11 novembre 2022

Gestisci impostazioni per regole di protezione dati (Watson Knowledge Catalog)

11 novembre 2022

È ora possibile avere un maggiore controllo su come vengono applicate le regole di protezione dei dati. È possibile impostare il seguente comportamento:

  • Impostare la convenzione di accesso ai dati della regola per controllare se l'accesso ai dati è consentito o negato per impostazione predefinita.
  • Impostare l'azione della regola e la precedenza di mascheramento per determinare in che modo più regole combinano diverse azioni e metodi di mascheramento in una singola decisione.

Vedi Gestione delle impostazioni delle regole.

Utilizzare le nuove funzioni nello stage DataStage Transformer

11 novembre 2022

Puoi ora utilizzare le funzioni UrlEncode e UrlDecode nello stage Transformer come parte dei tuoi flussi DataStage . Per l'elenco completo delle funzioni disponibili, vedere Funzione di trasformazione parallela.

Utilizzare i trigger nello stage DataStage Transformer

11 novembre 2022

È ora possibile utilizzare la scheda Trigger per selezionare le routine da eseguire in punti di esecuzione specifici quando lo stage Transformer viene eseguito in un lavoro di DataStage . Le routine integrate sono SetCustomSummaryInfo e SetUserStatus. Per ulteriori informazioni, vedi Trigger nello stage Transformer.

Pianificazione dell'implementazione della governance dei dati (Watson Knowledge Catalog)

10 novembre 2022

Ora è possibile comprendere come pianificare l'implementazione della governance dei dati con Watson Knowledge Catalog, incluse le scelte che si hanno, le implicazioni di tali scelte e come tali scelte influenzano l'ordine delle attività di implementazione. Vedere Pianificazione dell'implementazione della governance dei dati.

Contrassegna un progetto come sensibile

10 novembre 2022

Come Amministratore, è possibile contrassegnare un progetto come sensibile quando si crea il progetto. Contrassegnare un progetto come sensibile impedisce ai membri di un progetto di spostare gli asset di dati al di fuori del progetto. Non è possibile contrassegnare il progetto come sensibile dopo la creazione del progetto. Per i dettagli, consultare Come contrassegnare un progetto come sensibile.

Lo strumento per la Data Privacy avanzata viene ridenominato in flusso di mascheramento (Watson Knowledge Catalog)

07 novembre 2022

Per eseguire flussi di mascheramento che creano asset di dati mascherati permanentemente, selezionare l'opzione Flusso di mascheramento nella pagina Nuovo asset . Vedere Masking data with Masking flow.

Nuove opzioni disponibili per il connettore Apache HDFS (DataStage)

11 novembre 2022

Utilizzare le nuove propriet ... del connettore Apache HDFS specifiche per DataStage. Queste proprietà forniscono più funzioni e un controllo granulare dell'esecuzione del flusso, simile ai connettori "ottimizzati". Selezionare Utilizza proprietà DataStage nel riquadro delle proprietà.

Settimana conclusosi il 04 novembre 2022

Miglioramento delle prestazioni per l'operazione della GUI della colonna di suddivisione nei flussi che utilizzano asset di dati di grandi dimensioni (Data Refinery)

04 novembre 2022

L'operazione Suddividi colonna è stata migliorata per lavorare più rapidamente su asset di dati di grandi dimensioni.

Se si dispone di flussi Data Refinery esistenti che utilizzano l'operazione Suddividi colonna , è necessario aggiornare i flussi. Per aggiornare un flusso, aprirlo, salvarlo ed eseguire un lavoro per il flusso. Per i dettagli, consultare Gestione dei flussi Data Refinery.

Importa in batch gli asset di dati connessi

03 novembre 2022

È ora possibile importare più asset di dati connessi dalla stessa connessione contemporaneamente. Per i dettagli, consultare Aggiunta di dati da una connessione a un progetto.

Settimana che termina il 28 ottobre 2022

Aggiornamenti dell'ambiente GPU per Watson Studio

27 ottobre 2022

Siamo entusiasti di annunciare che Watson Studio ora supporta le GPU NVIDIA V100 per potenziare i suoi ambienti di runtime nella regione di Dallas. La GPU V100 offre prestazioni che sono di ordine di grandezza più veloci rispetto alle generazioni precedenti, consentendo di supportare in modo efficiente le attività di calcolo parallelo e AI avanzate. I nuovi ambienti GPU sono disponibili nelle seguenti due configurazioni con calcolo e memoria accelerati:

  • 40 vCPU + 186 GB + 1 NVIDIA V100 (1 GPU)
  • 80 vCPU + 372 GB + 2 NVIDIA V100 (2 GPU)

Inoltre, gli ambienti GPU NVIDIA K80 sono ora obsoleti. Non sarai in grado di creare nuovi ambienti K80 dal 18 novembre 2022 in poi e gli ambienti K80 saranno completamente rimossi l'8 dicembre 2022. Consultare Modifica dell'ambiente di un blocco note per selezionare un altro ambiente per l'asset.

Miglioramenti alla gestione delle impostazioni di notifica

27 ottobre 2022

Puoi ora selezionare Non disturbare per disattivare le notifiche di push che appaiono brevemente sullo schermo e continuare a visualizzare il numero di notifiche sul campanello. Per selezionare Non disturbare, fare clic sull'icona del campanello di notifica e quindi fare clic sull'icona delle impostazioni. Consultare Gestione delle impostazioni per ulteriori dettagli sulle impostazioni di notifica.

Nuove funzionalità aggiunte alla libreria di elaborazione del linguaggio naturale Watson

27 ottobre 2022

Due nuovi componenti (blocchi) che incapsulano l'estrazione di concetti DBPedia e le relazioni tra due entità dai dati di input sono ora inclusi nella libreria Watson Natural Language Processing. Inoltre, l'estrazione dell'entità contiene ora l'estrazione delle informazioni PII. Per i dettagli, vedi Watson Natural Language Processing.

Nuovo ambiente Spark 3.3 per l'esecuzione dei lavori del flusso Data Refinery

28 ottobre 2022

È ora possibile selezionare Spark predefinito 3.3 & R 3.6 quando si seleziona un ambiente per un lavoro di flusso Data Refinery . L'ambiente Spark predefinito 3.3 & R 3.6 include miglioramenti da Spark. Il nuovo ambiente utilizza le stesse CUH (Capacity Unit Ore) degli altri ambienti predefiniti.

Selezione di Spark 3.3 & R 3.6

Importante: l'ambiente Default Spark 3.2 & R 3.6 è obsoleto e verrà interrotto in un futuro aggiornamento. Modificare i lavori del flusso Data Refinery per utilizzare il nuovo ambiente Default Spark 3.3 & R 3.6 .

Per informazioni sugli ambienti per Data Refinery, consultare Opzioni di risorse di calcolo per Data Refinery nei progetti.

Settimana che termina il 21 ottobre 2022

20 ottobre 2022

Interfaccia utente degli spazi migliorata per migliorare la produttività

Gli spazi sono potenziati per allinearsi più strettamente con l'organizzazione degli asset nei progetti. Esplora l'organizzazione potenziata degli asset, il flusso di importazione degli asset, la navigazione migliorata e la guida integrata, tutto progettato per semplificare e rendere più efficiente il lavoro e la collaborazione in uno spazio. Per i dettagli, Spazi di distribuzione.

Personalizzare i template di report per AI Factsheets

20 ottobre 2022

Se i modelli di report predefiniti forniti con AI Factsheets non soddisfano le proprie necessità, è possibile scaricare un modello di report predefinito, personalizzarlo in base alle proprie esigenze e caricare il nuovo modello. Attualmente, devi utilizzare l'API AI Factsheets per scaricare il modello, ma puoi caricarlo dall'IU di inventario del modello. Consultare Generazione di report per fogli di calcolo e voci di modelli.

Supporto per sequenze di database Oracle in DataStage

21 ottobre 2022

È ora possibile utilizzare le sequenze di database Oracle negli operatori Surrogate Key Generator, Lentamente Changing Dimension e Transformer. La password per la connessione Oracle deve essere un parametro codificato.

Per ulteriori informazioni, consultare Aggiornamento del file di stato, Chiavi surrogate in uno stage DataStage Lentamente Changing Dimension, Scheda Chiave surrogatae Creazione e utilizzo di parametri e serie di parametri.

Filtra righe con regole di protezione dati

21 ottobre 2022

È ora possibile specificare che l'azione per una regola di protezione dati filtri le righe dall'asset di dati interessato. È possibile includere o escludere le righe in base ai valori in una colonna specificata nello stesso asset o in un asset di riferimento. Per i dettagli, consultare Filtro delle righe.

Personalizzare l'ambito di apprendimento per l'assegnazione dei termini basata su ML nell'arricchimento dei metadati (Watson Knowledge Catalog)

21 ottobre 2022

Ora è possibile determinare a livello di progetto se i propri modelli per l'assegnazione di termini basati su ML vengono addestrati dagli asset nel progetto o da un catalogo di propria scelta.

Impostazioni di arricchimento predefinite per l'assegnazione di termini basata su ML

Vedi Impostazioni di arricchimento predefinite.

Acquisire meglio le modifiche dei dati tramite un campionamento migliorato nell'arricchimento dei metadati (Watson Knowledge Catalog)

21 ottobre 2022

Quando imposti il campionamento personalizzato per l'arricchimento dei metadati, puoi ora scegliere tra il campionamento sequenziale e casuale. Inoltre, è possibile scegliere di includere una determinata percentuale di righe della tabella nel campione anziché un numero fisso di righe. Il campionamento casuale è disponibile solo per gli asset di dati provenienti da origini dati che supportano tale metodo di campionamento.

Campionamento personalizzato nell'arricchimento dei metadati

Per i dettagli, consultare Arricchimento degli asset di dati.

Modifica del nome per la connessione IBM Data Virtualization

21 ottobre 2022

La connessione IBM Data Virtualization è stata ridenominata in IBM Watson Query. Le impostazioni precedenti per la connessione rimangono le stesse. È stato modificato solo il nome della connessione.

Modifica del nome per il connettore IBM Data Virtualization (DataStage)

21 ottobre 2022

Il connettore IBM Data Virtualization nell'area DataStage è stato rinominato in IBM Watson Query. Le impostazioni precedenti per il connettore rimangono le stesse. È cambiato solo il nome del connettore.

Termini di business predefiniti per i dati personali (Watson Knowledge Catalog)

21 ottobre 2022

Per i nuovi account in Cloud Pak for Data as a Service , i termini di business predefiniti dei piani Lite e Standard sono disponibili nella categoria Knowledge Accelerator Sample Personal Data. Per ulteriori informazioni, consultare Termini di business predefiniti.

Settimana che termina il 14 ottobre 2022

Le anteprime degli asset sono più attuali

14 ottobre 2022

Le anteprime degli asset vengono ora aggiornate più spesso per impostazione predefinita. In precedenza, le anteprime degli asset venivano aggiornate ogni 10 giorni. Ora, le anteprime degli asset vengono aggiornate ogni giorno. È possibile aggiornare manualmente l'anteprima di un asset in qualsiasi momento. Vedere Anteprime asset.

Personalizza i parametri del motore per gli esperimenti Decision Optimization (Watson Studio)

13 ottobre 2022

È ora possibile aggiungere il file di impostazioni del motore OPL nell'esperimento Decision Optimization . Ciò consente di visualizzare e personalizzare i parametri del motore utilizzati per risolvere il modello in un nuovo editor visivo. È anche possibile importare impostazioni OPL esistenti.

Istantanea

Vedere Impostazioni motore.

Visualizza metadati degli asset bloccati nei cataloghi

13 ottobre 2022

Gli utenti a cui viene negato l'accesso agli asset da una regola di protezione dati possono ora visualizzare i metadati degli asset. Ad esempio, quando gli utenti fanno clic su un asset bloccato in un catalogo, ora possono visualizzare la descrizione, i termini assegnati, le proprietà personalizzate, le relazioni e i nomi colonna dell'asset bloccato.

Concentrati sui cataloghi che contano con l'ambito delle risorse

14 ottobre 2022

Con l'ambito delle risorse, è possibile limitare i cataloghi visualizzati a quelli di cui si è proprietari e quelli condivisi con l'utente all'interno dell'account del catalogo. Passare alle impostazioni dell'account per abilitare l'ambito della risorsa per gli account esistenti. I nuovi account utilizzeranno l'ambito delle risorse per impostazione predefinita. Per gli account di catalogo che hanno l'ambito delle risorse abilitato, gli utenti federati possono collaborare solo se sono invitati da un amministratore.

Connetti a una nuova origine dati in DataStage: Elasticsearch

14 ottobre 2022

È ora possibile includere i dati da un'origine dati Elasticsearch nei flussi DataStage .

Per un elenco completo dei connettori DataStage , consultare ConnettoriDataStage.

Settimana che termina il 7 ottobre 2022

07 ottobre 2022

È ora possibile utilizzare più link di input sul connettore ODBC e assegnare un'azione diversa a ogni link.

07 ottobre 2022

È ora possibile utilizzare più link di input sul connettore Apache Cassandra .

07 ottobre 2022

È ora possibile utilizzare più link di elementi respinti sui connessioni Db2, Oraclee ODBC .

Esperimenti AutoAI con dati uniti obsoleti

06 ottobre 2022

La funzione sperimentale AutoAI per unire più origini dati per creare un singolo dataset di addestramento è obsoleta. Il supporto per unire i dati in un esperimento AutoAI verrà rimosso il 7 dicembre 2022. Dopo il 7 dicembre 2022, gli esperimenti AutoAI con i dati uniti e le distribuzioni dei modelli risultanti non verranno più eseguiti. Per unire più origini dati, utilizzare uno strumento di preparazione dati come Data Refinery o DataStage per unire e preparare i dati, quindi utilizzare il dataset risultante per l'addestramento di un esperimento AutoAI . Ridistribuire il modello risultante. Per i dettagli, consultare Unione di origini dati.

Settimana che termina il 30 settembre 2022

Assegnare a tutti gli utenti l'accesso Visualizzatore alle connessioni nel Platform assets catalog

30 settembre 2022

Quando crei il Platform assets catalog, devi aggiungere i collaboratori e assegnare loro i ruoli. Ora, invece di assegnare ai singoli utenti il ruolo di Visualizzatore , è possibile aggiungere il gruppo di accesso pubblico come collaboratori e assegnare il ruolo di Visualizzatore al gruppo. È possibile aggiungere il gruppo di accesso pubblico come collaboratore con il ruolo Visualizzatore anche in un Platform assets catalog esistente. Il ruolo Visualizzatore consente agli utenti di trovare le connessioni e utilizzarle nei progetti. Per impostazione predefinita, tutti gli utenti nel tuo account sono membri del gruppo di accesso pubblico. Consultare Creazione del catalogo per le connessioni della piattaforma.

Nuovo stage Lentamente Changing Dimension in DataStage

30 settembre 2022

È ora possibile utilizzare lo stage Lentamente Changing Dimension nei flussi DataStage . Utilizzare lo stage Lentamente Changing Dimension per memorizzare e gestire i dati correnti e cronologici nel tempo. Per ulteriori informazioni, vedere Stage Lentamente Changing Dimension.

Utilizzare la macro del server DStageName in DataStage

30 settembre 2022

È possibile aggiungere la macro DSStagename alle proprietà dello stage o nelle funzioni del trasformatore. La macro funge da funzione DataStage e genera dati senza la necessità di argomenti, semplificando l'impostazione dei flussi e dei job DataStage . Quando si specifica questa macro, "DSStageName" verrà sostituito con il nome dello stage come parte della compilazione del job.

Per ulteriori informazioni, consultare Macro.

Tipi di parametri Boolean ed List disponibili per job DataStage

30 settembre 2022

Nei job DataStage , è possibile utilizzare i tipi di parametro 'Boolean' e 'List '. Si utilizza il tipo di parametro booleano per specificare un valore true o false e il tipo di parametro List per specificare un elenco di valori disponibili per la selezione in un job. Per ulteriori informazioni sui parametri, consultare Creazione e utilizzo di parametri e serie di parametri.

Aggiungere e modificare metadati di colonna per le definizioni di dati in DataStage

30 settembre 2022

Nelle definizioni di dati, è possibile aggiungere e modificare le proprietà dei metadati a livello di colonna. Ad esempio, è possibile impostare proprietà quali il livello del campo, il delimitatore, le virgolette e il tipo di stringa. Per ulteriori informazioni sulle definizioni dei dati, consultare Definizione delle definizioni dei dati.

Copia e incolla flussi secondari in DataStage

30 settembre 2022

È possibile copiare e incollare comodamente i flussi secondari condivisi sia all'interno di un flusso DataStage che tra diversi flussi DataStage nello stesso progetto. Un flusso secondario può essere copiato e incollato come parte di un flusso più grande o come solo il flusso secondario stesso. Per ulteriori informazioni sui flussi secondari, consultare Flussi secondari.

30 settembre 2022

In precedenza i connettori Oracle, Snowflake e Teradata avevano solo un link di input e sono state specificate le proprietà del link nelle proprietà dello stage. Ora i connettori possono avere più link di input e ogni link può avere una proprietà diversa. Questo miglioramento significa che ogni link può avere una singola azione, come la lettura, la scrittura e l'aggiunta. È possibile visualizzare le proprietà cambiando i link nella scheda Input .

IBM Watson Pipelines beta è in diretta nella regione di Francoforte

26 set 2022

IBM Watson Pipelines è ora attivo nella regione di Francoforte, oltre alla regione di Dallas. Lo strumento fornisce un'interfaccia grafica per orchestrare una pipeline end-to-end di asset dalla creazione alla distribuzione. Per i dettagli, consultare IBM Watson Pipelines.

Nota: questo strumento viene fornito come release beta e non è supportato per l'utilizzo in ambienti di produzione.

Settimana che termina il 23 settembre 2022

Obsolescenza degli ambienti notebook con Spark 3.2 in Watson Studio

23 set 2022

Spark 3.2 è obsoleto come runtime dell'ambiente notebook. Aggiorna i tuoi notebook per utilizzare invece ambienti Spark 3.3 .

Per ulteriori informazioni, consultare Opzioni di calcolo delle risorse per l'editor del notebook nei progetti.

Miglioramenti e miglioramenti in Watson Query

21 settembre 2022

Watson Query è stato aggiornato per fornire le seguenti funzionalità:

  • È possibile connettersi ai database TM1 che archiviano dati in cubi OLAP multidimensionali utilizzando il tipo di connessione IBM Planning Analytics . Non è possibile utilizzare credenziali CAM come metodo di autenticazione quando si crea una connessione a un'origine dati IBM Planning Analytics in Watson Query. Per ulteriori limitazioni, vedi Origini dati supportate in Watson Query.
  • È possibile raccogliere statistiche su una tabella virtuale utilizzando il nuovo DVSYS di DVSYS.COLLECT_STATISTICS procedura. Questa procedura sostituisce SYSPROC.NNSTAT e incorpora i seguenti miglioramenti:
    • Raccogliere le statistiche dalle origini dati remote che supportano la raccolta delle statistiche.
    • Include la cardinalità della tabella, il numero di valori null in una colonna di una tabella.
  • Puoi virtualizzare i file di testo che contengono intestazioni di colonna nelle origini dati in Cloud Object Storage. Le intestazioni di colonna consentono di classificare i dati nelle colonne per maggiore leggibilità.

La documentazione è tradotta in più lingue

19 settembre 2022

Puoi ora visualizzare la documentazione di Cloud Pak for Data as a Service in queste lingue:

  • Portoghese (Brasile)
  • Cinese semplificato
  • Cinese tradizionale
  • Ceco
  • Francese
  • Tedesco
  • Italiano
  • Giapponese
  • Coreano
  • Polacco
  • Spagnolo
  • Turco

La documentazione viene ora tradotta automaticamente ogni settimana. Vedere Supporto lingua.

Settimana che termina il 16 settembre 2022

Fornire un feedback sulla documentazione

16 settembre 2022

È ora possibile fornire un feedback sul contenuto della documentazione. Basta scorrere fino alla fine di qualsiasi pagina e selezionare un'opzione.

Screen capture del meccanismo di feedback

Settimana che termina il 9 settembre 2022

Le procedure memorizzate nei flussi DataStage sono supportate per più origini dati

09 settembre 2022

È ora possibile utilizzare le procedure memorizzate nei seguenti connettori:

  • Db2 for i
  • Db2 for z/OS

Per ulteriori dettagli, consultare Utilizzo delle procedure memorizzate.

Connessioni obsolete

09 settembre 2022

Le seguenti connessioni sono obsolete:

  • La connessione IBM Cloud Compose for MySQL è obsoleta per IBM Cloud. Tutte le istanze su IBM Cloud verranno rimosse dopo il 1st, 2023.
  • La connessione IBM Db2 Event Store è obsoleta e verrà rimossa in un futuro aggiornamento di Cloud Pak for Data as a Service.

Settimana che termina il 2 settembre 2022

Nuova esercitazione sulla governance dei dati per la versione di prova di Data fabric

02 settembre 2022

Ora è possibile provare come gestire i dati che sono stati virtualizzati con Watson Query per implementare una soluzione data fabric con il caso d'uso Data governance prendendo questa nuova esercitazione: Gestisci dati virtualizzati

Questa esercitazione è una continuazione di altre tre esercitazioni dal caso di utilizzo Data governance, che richiede Watson Knowledge Catalog e l'esercitazione Virtualizza dati esterni dal caso di utilizzo Data integration, che richiede il servizio Watson Query .

Per ulteriori informazioni su cosa è il data fabric, vedi La soluzione data fabric Cloud Pak for Data as a Service.

Per eseguire questa esercitazione:

Supporto per la migrazione di oggetti di connessione dati di tipo server Db2 da DataStage tradizionale

02 settembre 2022

DataStage tradizionale supporta gli oggetti di connessione dati di tipo server Db2 . Quando si migrano questi oggetti di connessione dati a DataStagemoderni, essi vengono automaticamente convertiti in oggetti connettore Db2 in modo da poterli ancora utilizzare nei flussi e nei job DataStage .

Utilizzare le nuove funzioni nello stage DataStage Transformer

2 settembre 2022

  • È ora possibile utilizzare le funzioni ConvertDatum, NextValidDate, Fold, Fmt e Rmunprint nello stage Transformer come parte dei flussi DataStage . Per l'elenco completo delle funzioni disponibili, vedere Funzione di trasformazione parallela.
  • Lo stage Transformer ora supporta le partizioni.
  • È ora possibile utilizzare la ricerca type - ahead nello stage Transformer per funzioni, colonne e variabili.

Connetti a più origini dati in DataStage

2 settembre 2022

È ora possibile includere i dati da queste origini dati nei flussi DataStage :

  • Cognos Analytics
  • IBM Match 360
  • SAP IQ

Per un elenco completo dei connettori DataStage , consultare ConnettoriDataStage.

Orchestrare i flussi DataStage con Watson™ Studio Pipelines

2 settembre 2022

Ora puoi creare una pipeline per eseguire una sequenza di flussi DataStage . È possibile aggiungere condizioni, loop, espressioni e script a una pipeline. Per i dettagli, consultare Orchestrazione dei flussi.

Supporto per la migrazione di job di sequenza in DataStage in Watson™ Studio Pipelines

2 settembre 2022

Puoi ora migrare i job di sequenza da DataStage tradizionale a DataStage moderno come flussi di pipeline. Per i dettagli, vedi Migrazione dei job DataStage.

2 settembre 2022

È ora possibile utilizzare più link di input sul connettore (ottimizzato) Db2 e assegnare una singola azione a ciascun link.

Creare lavori per eseguire flussi SPSS Modeler

1 settembre 2022

È ora possibile creare lavori per eseguire flussi SPSS Modeler . Consultare Creazione e gestione di lavori in un progetto e Creazione di lavori in SPSS Modeler.

Settimana che termina il 19 agosto 2022

Aggiungere asset di catalogo dall'interno di un progetto

18 agosto 2022

È ora possibile aggiungere asset di cataloghi a un progetto dall'interno di tale progetto. In precedenza, era necessario aggiungere gli asset del catalogo al progetto da un catalogo. Per i dettagli, consultare Aggiunta di asset di catalogo a un progetto.

UI visualizza l'importazione di un asset del catalogo nella pagina Importa asset

Migrazione dei flussi SPSS Modeler precedenti prima del 18 Novembre 2022

18 agosto 2022

Se si dispone di flussi SPSS Modeler creati prima di gennaio 2019, eseguirne la migrazione aprendoli prima del 18 novembre 2022. Altrimenti, i flussi potrebbero diventare non disponibili.

Esportare i report per le voci e i factsheet del modello (Watson Knowledge Catalog)

19 agosto 2022

Generare un report da un foglio informativo o da una voce di modello in formato PDF, HTML e DOCX in modo da poter condividere o stampare i dettagli su un modello tracciato in un inventario di modelli. Consultare Generazione di report per fogli di calcolo e voci di modelli.

Settimana che termina il 12 agosto 2022

Watson Natural Language Processing è GA! (Watson Studio)

11 agosto 2022

La libreria Watson Natural Language Processing è ora generalmente disponibile.

Utilizza la libreria Watson Natural Language Processing per trasformare i dati non strutturati in dati strutturati, rendendo i dati più semplici da comprendere e utilizzare nei tuoi notebook Python . Questa libreria premium offre accesso immediato a modelli di analisi del testo preaddestrati e di alta qualità in oltre 20 lingue. Questi modelli sono creati, gestiti e valutati per la qualità da esperti di IBM Research e IBM Software per ogni lingua. La libreria Watson Natural Language Processing è ora inclusa nella libreria Decision Optimization in un modello di ambiente premium. Per i dettagli, consultare Watson Natural Language Processing library.

È possibile continuare a utilizzare il template dell'ambiente beta esistente per Natural Language Processing, Default Python 3.8 + Watson NLP XS (beta), fino al 31 agosto. Passare al nuovo template di ambiente, DO + NLP Runtime 22.1 on Python 3.9, per continuare a lavorare. Consultare Modifica degli ambienti nei notebook.

Rimozione del prefisso "IBM" dai modelli di ambiente notebook (Watson Studio)

11 agosto 2022

Il prefisso "IBM" è stato rimosso da tutti i modelli di ambiente IBM Runtime 22.1 . Ad esempio, il modello IBM Runtime 22.1 on Python 3.9 XXS è ora denominato Runtime 22.1 on Python 3.9 XXS. Allo stesso modo, quando si crea il proprio modello, il prefisso "IBM" è stato eliminato dalla versione del software che è possibile selezionare. Per i dettagli, consultare Opzioni di calcolo delle risorse per l'editor del notebook nei progetti.

Accedi ai dati da SingleStoreDB

11 agosto 2022

Utilizzare la nuova connessione SingleStoreDB per accedere ai dati dal servizio di archiviazione e analisi. Per informazioni, consultare SingleStoreDB connection.

L'assegnazione automatica dei termini ora considera i termini rimossi (Watson Knowledge Catalog)

11 agosto 2022

Nei risultati dell'arricchimento dei metadati, gli utenti possono rimuovere i termini da una colonna che ritengono non precisi. Un nuovo modello di machine learning addestrato su tale feedback negativo ora contribuisce al punteggio di affidabilità generale per l'assegnazione automatica dei termini per ridurre le imprecisioni. Vedere Assegnazione termine.

Aggiornamenti a Watson Query

11 agosto 2022

Watson Query ha un nuovo menu di navigazione che semplifica la gestione di più di una serie di dati virtualizzati contemporaneamente. Avvia Watson Query per utilizzare il nuovo menu laterale, i breadcrumb aggiornati e un'interfaccia di scalabilità migliorata per piani aziendali.

Settimana che termina il 5 agosto 2022

Guarda i video usando picture-in-picture

05 agosto 2022

Gli argomenti della documentazione con i video incorporati sono migliorati! Quando il video è in riproduzione, puoi scorrere il resto della pagina e vedere ancora il video in modalità immagine - in - immagine. Questo ti permette di guardare il video mentre stai completando i passaggi in un tutorial. È inoltre possibile fare clic sulle date / ore per visualizzare un'anteprima dell'attività successiva in modalità immagine - in - immagine.

Immagine animata

Prova le esercitazioni di data fabric per vedere il video immagine - in - immagine in azione!

Nuove funzionalità e comportamenti API

01 agosto 2022

L'API degli asset di dati IBM Watson Data per l'assegnazione dei ruoli include i seguenti miglioramenti:

  • È possibile assegnare gruppi di utenti come membri asset in massa.
  • È possibile specificare i ruoli dell'editor e del visualizzatore asset quando si assegnano i membri dell'asset.
  • È possibile assegnare più proprietari di asset e un creatore di asset a un asset.
  • Quando si aggiunge un asset a un progetto o si pubblica o si promuove un asset, si diventa il creatore dell'asset e l'elenco dei proprietari dell'asset nell'asset di origine viene conservato nell'asset di destinazione.

Settimana che termina il 29 luglio 2022

Accesso semplificato alle novità

26 luglio 2022

Puoi ora passare alle novità dal riquadro nell'area di benvenuto della home page di Cloud Pak for Data as a Service .

Schermata dell'area di benvenuto della home page

Maggiore flessibilità per le tabelle dati e le estensioni Python negli esperimenti Decision Optimization (Watson Studio e Watson Machine Learning)

28 luglio 2022

È ora possibile modificare i tipi di dati (numero o stringa) delle colonne della tabella nella vista Prepara dati dell'esperimento Decision Optimization . Questi tipi verranno utilizzati quando si salva lo scenario come modello per la distribuzione.

Istantanea

Consultare Preparazione della vista dati.

Puoi ora aggiungere estensioni Python ai tuoi ambienti di esperimento Decision Optimization in modo da poter includere ulteriori librerie Python .

Istantanea

Consultare Configurazione degli ambienti.

Settimana che termina il 22 luglio 2022

Modifica nome per la connessione IBM SQL Query

22 luglio 2022

La connessione IBM SQL Query è stata ridenominata in IBM Cloud Data Engine. Le impostazioni precedenti per la connessione rimangono le stesse. È stato modificato solo il nome della connessione.

Visualizza i tuoi dati con le visualizzazioni Dataview

22 luglio 2022

Ora è possibile utilizzare le visualizzazioni Dataview per esplorare i dati da diverse prospettive in modo da poter identificare pattern, connessioni e relazioni per comprendere rapidamente grandi quantità di informazioni.

Per creare e utilizzare le visualizzazioni nel proprio progetto, si seleziona un asset di dati dalla scheda Asset e si fa clic sulla scheda Visualizzazione . Selezionare un tipo di grafico e creare e salvare la visualizzazione. Le visualizzazioni Dataview salvate vengono elencate come asset di visualizzazione nel progetto. I grafici sono generati in base a un insieme di dati di esempio di un massimo di 5000 record.

Per i dettagli, consultare Visualizzazione dei dati in Data Refinery.

Aggiungere più facilmente le relazioni tra gli asset

20 luglio 2022

Quando si aggiunge una relazione tra gli asset in un catalogo, è ora possibile trovare facilmente l'asset di destinazione:

  • È possibile filtrare per spazio di lavoro (catalogo, progetto o spazio di distribuzione) o per tipo di asset.
  • È possibile ricercare gli asset per nome.
  • Nella pagina dell'asset in un catalogo, la sezione per relazioni è ora denominata Asset correlati.

Creazione di una relazione di asset ricercando un asset utilizzando gli spazi di lavoro e i tipi di asset

Per i dettagli, consultare Aggiunta di relazioni tra asset.

Crea relazioni tra asset tra cataloghi, progetti e spazi

20 luglio 2022

È ora possibile creare e modificare le relazioni tra gli asset in diversi cataloghi, progetti e spazi a cui si ha accesso. Con il foglio di lavoro delle nuove relazioni di asset, è possibile cercare gli asset al di fuori del catalogo corrente con filtri per il tipo di asset e la collocazione dell'asset.

Settimana che termina il 15 luglio 2022

Aggiungere funzioni di supporto per migliorare le previsioni del modello di serie temporali AutoAI

15 luglio 2022

Quando si crea un esperimento di serie temporali AutoAI , è ora possibile specificare funzioni di supporto (o esogene) per migliorare la previsione. Ad esempio, in un esperimento di serie temporali che prevede l'utilizzo dell'energia, è possibile addestrare il modello a considerare funzioni di supporto come le temperature giornaliere per rendere la previsione più accurata. Se si conosce il valore futuro per una funzione di supporto, è possibile fornirlo come input quando si distribuisce il modello. Ad esempio, se si stanno prevedendo le vendite di magliette, è possibile includere dati futuri su vendite e promozioni che potrebbero influenzare la previsione. Per i dettagli su come includere le funzioni di supporto nell'esperimento di serie temporali, vedere Creazione di un esperimento di serie temporali.

Interfaccia di test migliorata per le distribuzioni online

15 luglio 2022

Quando si crea una distribuzione online per un modello, sono stati migliorati i metodi per fornire i dati di input dalla scheda Test della distribuzione. Sono inclusi:

  • Immettere i dati direttamente nel modulo
  • Scarica un modello CSV, immetti valori e carica i dati di input
  • Caricare un file contenente dati di input dal file system locale o dallo spazio
  • Passare alla scheda JSON e caricare o immettere i dati di input come codice JSON

Per i dettagli, consultare Creazione di una distribuzione online.

Active Directory supportato per la connessione Microsoft SQL Server

11 luglio 2022

È ora possibile selezionare Active Directory per l'autenticazione Microsoft SQL Server . Questo miglioramento consente di sfruttare le credenziali memorizzate in un database di account NTLM invece che in Microsoft SQL Server. Per informazioni, consultare Microsoft SQL Server connection.

Settimana che termina il 08 luglio 2022

Utilizzare l'assistenza in - app per trovare informazioni nella documentazione

08 luglio 2022

La nuova assistenza in - app fornisce articoli consigliati nella documentazione in base alla pagina visualizzata nel prodotto. Non è necessario ricercare la documentazione in una scheda o in una finestra separata. L'assistenza lo farà per voi. Aprire l'assistenza dal banner superiore Icona Assistente. Chiudere e aprire l'assistenza quando si passa a una nuova pagina per visualizzare gli articoli consigliati aggiornati. È inoltre possibile immettere i termini di ricerca per trovare rapidamente le informazioni, avviare i tour, se applicabile, e accedere ai link per il supporto aggiuntivo.

Pannello laterale Assistente

Nuova esercitazione di integrazione dei dati per la versione di prova di Data fabric

Ora puoi provare come utilizzare Watson Query per implementare una soluzione di data fabric con il caso di utilizzo di integrazione dei dati prendendo questa nuova esercitazione:

Il caso d'uso di integrazione dati richiede il servizio Watson Query .

Per ulteriori informazioni su cosa è il data fabric, vedi La soluzione data fabric Cloud Pak for Data as a Service.

Per utilizzare le esercitazioni per questo caso d'uso:

  • Se sei un nuovo utente, registrati per il caso di utilizzo di integrazione dei datie quindi utilizza le esercitazioni associate.
  • Se sei un utente esistente di Cloud Pak for Data as a Service, non devi registrarti di nuovo. Puoi provare il caso di utilizzo di integrazione dei dati eseguendo il provisioning del servizio Watson Query Lite e prendendo le esercitazioni di integrazione dati.

Aggiornamenti più semplici per i servizi di data fabric

07 luglio 2022

Puoi ora aggiornare rapidamente i servizi Cloud Pak for Data inclusi nei casi di utilizzo del data fabric. Fai semplicemente clic su Acquista nel pannello di controllo ed è possibile visualizzare un elenco dei tuoi servizi fabric di dati di cui è stato eseguito il provisioning e il relativo piano corrente. Selezionare i servizi che si desidera aggiornare e selezionare un piano. Puoi anche visualizzare un riepilogo dei prezzi per ogni servizio, quindi aggiornarli tutti in un unico passo. Per istruzioni sull'aggiornamento, vedi Acquisto dei servizi Cloud Pak for Data.

L'ambiente "Spark predefinito 3.0 & R 3.6" è stato interrotto (Data Refinery)

04 luglio 2022

L'ambiente Default Spark 3.0 & R 3.6 non sarà più disponibile a partire dal 07 luglio 2022.

Se si dispone di lavori del flusso Data Refinery impostati con l'ambiente Default Spark 3.0 & R 3.6 o un ambiente personalizzato che utilizza Spark 3.0, i lavori avranno esito negativo. Modificare l'ambiente in Default Spark 3.2 & R 3.6 o Default Data Refinery XS o in un ambiente personalizzato che non utilizza Spark 3.0.

Per informazioni sugli ambienti per Data Refinery, consultare Opzioni di risorse di calcolo per Data Refinery nei progetti.

Settimana che termina il 1 luglio 2022

Ulteriori informazioni sul data fabric

30 giugno 2022

Ora è possibile ottenere ulteriori informazioni su come implementare la soluzione data fabric con Cloud Pak for Data as a Service. Vedere Data fabric solution overview. Per sperimentare l'implementazione del data fabric, utilizza le esercitazioni del data fabric.

Monitorare le attività del workflow (Watson Knowledge Catalog)

30 giugno 2022

L'amministratore del workflow può ora visualizzare le metriche per le attività attive. La pagina Stato attività include una panoramica grafica dello stato di proprietà e della data di scadenza per tutte le attività attive. È anche possibile filtrare l'elenco di attività e impostare di nuovo più attività su non richieste contemporaneamente.

Consultare Gestione delle attività del flusso di lavoro.

Settimana che termina il 24 giugno 2022

Nuovo ambiente Spark 3.2 per l'esecuzione dei lavori del flusso Data Refinery

24 giugno 2022

Ora è possibile selezionare Spark predefinito 3.2 & R 3.6 quando si seleziona un ambiente per un lavoro di flusso Data Refinery . L'ambiente Spark predefinito 3.2 & R 3.6 include miglioramenti da Spark. Il nuovo ambiente utilizza le stesse CUH (Capacity Unit Ore) degli altri ambienti predefiniti.

Selezione di Spark 3.2 & R 3.6

Importante: l'ambiente Default Spark 3.0 & R 3.6 è obsoleto.

Per informazioni sugli ambienti per Data Refinery, consultare Opzioni di risorse di calcolo per Data Refinery nei progetti.

Nuova specifica software PMML per (Watson Studio e Watson Machine Learning)

23 giugno 2022

I modelli PMML con spark-mllib_3.0 sono obsoleti ma non verranno rimossi. Le distribuzioni del modello con la specifica obsoleta smetteranno di funzionare il 7 luglio 2022. Creare nuovi modelli PMML con la specifica software pmml-3.0_4.3 oppure aggiornare i modelli pmml esistenti con la specifica software pmml-3.0_4.3 se non sono presenti distribuzioni esistenti. Per i dettagli relativi alla modifica degli ambienti notebook per i modelli PMML, consultare Modifica degli ambienti notebook. Per i dettagli sulla gestione dei framework di distribuzione, consultare Gestione delle specifiche software obsolete.

Nuove traduzioni della documentazione!

22 giugno 2022

La documentazione Cloud Pak for Data as a Service è stata tradotta nelle seguenti lingue:

  • Portoghese (Brasile)
  • Francese
  • Tedesco
  • Spagnolo
  • Giapponese
  • Coreano

È ora possibile passare facilmente da una lingua all'altra quando si visualizza la documentazione. In precedenza, per visualizzare la documentazione in una lingua diversa, si reimpostavano le preferenze del browser. Ora è possibile selezionare la lingua desiderata dal selettore della lingua nella parte inferiore di ogni pagina.

Screen capture del selettore di lingua

La pubblicazione dei risultati dell'arricchimento è stata semplificata (Watson Knowledge Catalog)

23 giugno 2022

Puoi ora pubblicare i risultati dell'arricchimento senza essere reindirizzato al flusso di pubblicazione del progetto. Dopo la pubblicazione, sei di nuovo nell'IU dei risultati dell'arricchimento e puoi continuare a lavorare lì. Lo Stato pubblicazione per ogni asset viene visualizzato nella scheda Asset dei risultati dell'arricchimento.

Vedi Pubblicazione dei risultati dell'arricchimento.

Pubblica risultati arricchimento

Settimana che termina il 10 giugno 2022

Migliora il tuo algoritmo di corrispondenza IBM Match 360 rivedendo le coppie di record

10 giugno 2022

Esaminare coppie di record per addestrare l'algoritmo di corrispondenza IBM Match 360 su come decidere quali record vengono messi in corrispondenza in entità di dati master. Durante una revisione della coppia, uno steward di dati confronta i record per determinare se si tratta di una corrispondenza.

Una volta completata la revisione della coppia, IBM Match 360 analizza le risposte e consiglia le modifiche ai pesi e alle soglie di corrispondenza dell'algoritmo. Più coppie si esaminano, migliori saranno le raccomandazioni di ottimizzazione. Un data engineer può quindi decidere se applicare i suggerimenti.

Per informazioni sulle revisioni delle coppie, consultare Personalizzazione e rafforzamento dell'algoritmo di corrispondenza.

Definire e gestire le relazioni tra i record IBM Match 360

10 giugno 2022

Trova nuove connessioni all'interno dei tuoi dati master aggiungendo informazioni di relazione a IBM Match 360. Ora è possibile aggiungere tipi di relazione al proprio modello di dati e quindi caricare in massa gli asset di dati di relazione o definire manualmente le relazioni tra i record. Esplora le relazioni tra i tuoi record per ottenere nuove informazioni sui dati.

Per informazioni sull'utilizzo delle relazioni nei dati master, consultare Esplorazione dei dati di relazione.

Salvare e caricare le istantanee della propria configurazione IBM Match 360

10 giugno 2022

Ora è possibile utilizzare le istantanee di configurazione per creare versioni point - in - time delle impostazioni di configurazione dei dati master, incluso il modello di dati e le impostazioni corrispondenti. Caricare un'istantanea per restituire la configurazione dei dati master a una versione precedente oppure condividere le istantanee tra le istanze del servizio per garantire la congruenza.

Per informazioni sull'utilizzo delle istantanee, consultare Salvataggio e caricamento delle istantanee di configurazione dei dati master.

Settimana che termina il 03 giugno 2022

Supporto per Spark 3.2 e obsolescenza di Spark 3.0 per Watson Studio e Watson Machine Learning

01 giugno 2022

Spark 3.2 è ora supportato e Spark 3.0 è obsoleto come framework di machine learning, ambiente notebook e runtime RStudio. Aggiornare gli asset per utilizzare invece Spark 3.2 . Il supporto per gli asset di formazione sarà interrotto il 22 giugno 2022. Il supporto per la distribuzione e il calcolo del punteggio dei modelli verrà interrotto il 7 luglio 2022 e le distribuzioni esistenti che utilizzano le specifiche Spark 3.0 verranno rimosse. Per i dettagli sulla migrazione di un asset a un framework supportato e alle specifiche software, consultare Gestione di framework e specifiche software. Per i dettagli sugli ambienti notebook, consultare Opzioni di calcolo delle risorse per l'editor del notebook nei progetti.

Settimana che termina il 27 maggio 2022

Aggiornamenti di ambiente per Decision Optimization (Watson Studio e Watson Machine Learning)

25 maggio 2022

È necessario modificare gli ambienti per gli esperimenti e i modelli Decision Optimization in esecuzione in ambienti Python 3.8 e CPLEX 12.10 :

  • Python 3.8 è ora rimosso. Devi utilizzare la versione predefinita Python 3.9. Per modificare l'ambiente predefinito per gli esperimenti di Decision Optimization , consultare Selezione di uno scenario differente. Per i modelli distribuiti che utilizzano versioni precedenti, devi aggiornare la versione Python con l'API REST, vedi Modifica della versione di Python per un modello distribuito esistente con l'API REST.
  • CPLEX 12.10 è ora rimosso e il suo runtime do_12.10 equivalente non è più supportato. CPLEX 20.1 rimane l'impostazione predefinita e CPLEX 22.1 con il relativo nuovo runtime do_22.1 è ora disponibile. Se hai già distribuito il tuo modello con un runtime CPLEX che non è più supportato, puoi aggiornare il tuo modello distribuito esistente utilizzando l' API REST o la IU.

Arricchimento metadati: assegnare o rimuovere i termini di business o le classi di dati dagli asset selezionati in un'unica operazione (Watson Knowledge Catalog)

26 maggio 2022

Nei risultati dell'arricchimento, è ora possibile assegnare termini di business o rimuoverli da una serie selezionata di asset o colonne contemporaneamente. Per le colonne, è anche possibile assegnare classi di dati o annullarne l'assegnazione da più colonne in una sola volta. Consultare Esecuzione di modifiche di massa alle assegnazioni di termini e classi di dati.

Opzioni di menu per gli asset

Opzioni per le colonne

Per aggiungere collaboratori o modificare i ruoli dei collaboratori, gli amministratori del progetto devono appartenere all'account IBM Cloud del creatore del progetto

26 maggio 2022

Se sei un amministratore del progetto in un account IBM Cloud diverso rispetto al creatore del progetto, non disponi dell'autorizzazione per aggiungere i collaboratori o modificare i ruoli del collaboratore. Chiedere ad un altro amministratore del progetto di aggiungere collaboratori o apportare la modifica.

Nuove fasi in DataStage

26 maggio 2022

Le seguenti fasi sono ora disponibili per l'utilizzo nei flussi DataStage :

  • File flat complesso (CFF)
  • Fase gerarchica: fase REST
  • Stage Match Frequency
  • Stage One - source Match

Per ulteriori informazioni e l'elenco completo delle fasi, consultare StageDataStage e StageQualityStage.

Scarica un flusso DataStage e le relative dipendenze come un singolo file

26 maggio 2022

Puoi eseguire il download di un singolo flusso DataStage e delle sue dipendenze comodamente raggruppati come file ZIP. È quindi possibile importare il file in un altro progetto. Le dipendenze includono elementi quali connessioni, flussi secondari e serie di parametri.

Per i dettagli, vedi Download e importazione di un flusso di DataStage e delle relative dipendenze.

Settimana che termina il 20 maggio 2022

Genera nuovi nodi dall'output della tabella in SPSS Modeler

16 maggio 2022

Quando si visualizza l'output della tabella, è ora possibile selezionare uno o più campi, fare clic su Genera, quindi selezionare un nodo da aggiungere al flusso.

Le nuove "impostazioni del flusso" offrono ulteriori opzioni per i flussi Data Refinery

20 maggio 2022

Le impostazioni del flusso Data Refinery forniscono ulteriori proprietà che è possibile utilizzare per controllare i dati nei flussi Data Refinery e offrono una nuova funzionalità per modificare la dimensione di esempio dei dati mentre si ridefiniscono i dati.

Scheda Generale delle impostazioni del flusso Data Refinery

Scheda Origine impostazioni flusso Data Refinery

Scheda Destinazione delle impostazioni del flusso Data Refinery

Accedere alle impostazioni del flusso Data Refinery dalla barra degli strumenti in Data Refinery.

Impostazioni del flusso Data Refinery

Utilizzare le impostazioni del flusso Data Refinery per effettuare le seguenti operazioni:

Dataset di origine:

  • Modificare la dimensione del campione: utilizzare questa funzione per regolare la dimensione del campione mentre si stanno perfezionando i dati. La regolazione della dimensione di esempio consente di eseguire i flussi Data Refinery più velocemente quando si dispone di un dataset di grandi dimensioni.
  • Modificare le proprietà di origine: in precedenza era possibile specificare solo le opzioni di formato per i file CSV o delimitati. Ora ci sono opzioni per più tipi di file e più opzioni per i dati dalle connessioni.
  • Modifica l'origine di un flusso Data Refinery : ora è possibile sostituire più di un dataset di origine in un unico posto. (Per le operazioni di unione e di unione)

Dataset di destinazione:

  • Modificare l'ubicazione di destinazione di un flusso Data Refinery
  • Modificare le proprietà di destinazione: sono disponibili più opzioni per i diversi tipi di dati, inclusi i dati dalle connessioni.
  • Immettere una descrizione dei dati di destinazione

Importante: le impostazioni del flusso Data Refinery modificano l'ubicazione in cui vengono eseguite determinate azioni.

Azione Ubicazione nell'interfaccia utente
Ridenominare un flusso Data Refinery Riquadro Informazioni (Informazioni sull'asset) o scheda Generale delle impostazioni del flusso Data Refinery
Immettere una descrizione per il flusso Data Refinery Riquadro Informazioni (Informazioni sull'asset) o scheda Generale delle impostazioni del flusso Data Refinery
Modificare l'origine di un flusso Data Refinery Due scelte ora: nel riquadro Passi, fare clic sul menu di overflow accanto all'origine dati e selezionare Modifica.
Nuovo: impostazioni del flusso Data Refinery > scheda Dataset di origine . Selezionare il dataset, quindi selezionare Sostituisci origine dati.
Specificare le opzioni del formato origine Scheda Data Refinery > Serie di dati di origine Selezionare l'origine dati e fare clic su Modifica formato.
Modificare l'ubicazione di destinazione (output) del flusso Data Refinery Data Refinery > Scheda Data set di destinazione . Fare clic su Seleziona destinazione e ricercare la connessione o l'asset di dati.
Modificare le proprietà di destinazione (output) incluse le opzioni di sovrascrittura e il formato. Sono disponibili diverse proprietà per un asset di dati nel progetto o un dataset da diversi tipi di connessione. Data Refinery > Scheda Data set di destinazione . Fare clic su Modifica proprietà
Immettere una descrizione per il dataset di destinazione Scheda Data Refinery > Data set di destinazione

I flussi Data Refinery o i lavori di flusso Data Refinery esistenti non vengono influenzati da queste modifiche a meno che non si aprano le impostazioni del flusso e non si apportino modifiche.

Per informazioni, consultare Gestione dei flussi Data Refinery.

Le nuove opzioni del passo forniscono un maggiore controllo del flusso Data Refinery

20 maggio 2022

Data Refinery introduce nuove opzioni per i passi: Duplica, Inserisci passo primae Inserisci passo dopo. Queste opzioni forniscono maggiore flessibilità e controllo del flusso Data Refinery .

Accedere a queste opzioni dal riquadro Passi.

Passi di inserimento duplicati di Data Refinery

Per informazioni su tutte le azioni che puoi eseguire con i passi, vedi Gestione dei flussi di Data Refinery.

Controllare la collocazione di una nuova colonna in un flusso Data Refinery

20 maggio 2022

Quando si utilizza un'operazione che può creare una nuova colonna nel flusso Data Refinery e si seleziona Crea una nuova colonna per i risultati, è ora possibile scegliere di posizionare la nuova colonna a destra della colonna originale.

Posizionamento Data Refinery di una nuova colonna

Questa nuova selezione è disponibile per queste operazioni:

  • Calcola
  • Sostituzione condizionale
  • Converti tipo di colonna
  • Converti valore di colonna in mancante
  • Estrai valore data o ora
  • Matematica
  • Sostituisci valori mancanti
  • Sostituisci sottostringa
  • Testo
  • Suddividi in token

Per informazioni sulle operazioni GUI, consultare Operazioni GUI in Data Refinery.

L'arricchimento dei metadati ora fornisce anche suggerimenti per le classi di dati (Watson Knowledge Catalog)

20 maggio 2022

Quando si esegue l'arricchimento dei metadati, la creazione profili ora fornisce anche i suggerimenti della classe di dati per le colonne. È possibile visualizzarli nei dettagli di governance di una colonna. Le classi di dati assegnate e suggerite vengono selezionate in base alle nuove soglie che puoi configurare nelle impostazioni del progetto per l'arricchimento dei metadati. Vedere Impostazioni assegnazione classe dati.

Informazioni di governance: classi di dati suggerite

Miglioramenti per i connettori DataStage

20 maggio 2022

Alcuni connettori ora forniscono un metodo più rapido per verificare e aggiungere metadati dalle connessioni associate.

Quando si crea la connessione, il pulsante Verifica connessione nella pagina Aggiungi connessione ora funziona per queste connessioni. (In precedenza, non era possibile verificare la connessione nell'interfaccia utente).

  • Apache Kafka
  • Db2 (ottimizzato)
  • Netezza Performance Server(Ottimizzato)
  • ODBC
  • Oracle (ottimizzato)
  • Salesforce.com (ottimizzato)
  • Teradata (ottimizzato)

Dopo aver creato la connessione, in DataStage è possibile trascinare il browser Asset nell'area di disegno, selezionare una connessione ed eseguire il drill down per aggiungere o visualizzare in anteprima i dati per questi connettori. (In precedenza, l'unica opzione era trascinare un connettore nell'area di disegno, fare doppio clic su di esso per aprire la scheda Dettagli, quindi andare a Proprietà> Connessione e selezionare la connessione.)

  • Db2 (ottimizzato)
  • Netezza Performance Server(Ottimizzato)
  • ODBC

Per un elenco completo dei connettori DataStage , consultare ConnettoriDataStage.

Settimana che termina il 13 maggio 2022

Esercitazioni di governance dei dati per la versione di prova di Data fabric

12 maggio 2022

Ora è possibile provare come implementare una soluzione di data fabric con il caso di utilizzo di Data governance effettuando le seguenti esercitazioni:

Il caso di utilizzo di Data governance richiede il servizio Watson Knowledge Catalog .

Per ulteriori informazioni su cosa è il data fabric, vedi La soluzione data fabric Cloud Pak for Data as a Service.

Per utilizzare le esercitazioni per questo caso d'uso:

  • Se sei un nuovo utente, registrati per il caso d'uso di governance dei dati, quindi utilizza le esercitazioni associate.
  • Se sei un utente esistente di Cloud Pak for Data as a Service, non devi registrarti di nuovo. Puoi provare il caso d'uso Data governance eseguendo il provisioning del servizio Watson Knowledge Catalog Lite e utilizzando le esercitazioni di Data governance.

SPSS Modeler: miglioramenti di Text Analytics

12 maggio 2022

SPSS Modeler fornisce nodi specializzati per la gestione del testo. Da un nodo di estrazione testo, è possibile scegliere di avviare il workbench di Text Analytics appena migliorato (precedentemente noto come workbench interattivo). Dopo un'ampia ricerca da parte dell'utente, il workbench è stato riprogettato. La documentazione è stata aggiornata per riflettere il nuovo design, incluso un nuovo video e un tutorial aggiornato. Vedere Text Analytics.

Workbench di Text Analytics

Connetti a più origini dati in DataStage

13 maggio 2022

È ora possibile includere i dati da queste origini dati nei flussi DataStage :

  • S3 generico
  • Teradata (ottimizzato)

Per un elenco completo dei connettori DataStage , consultare ConnettoriDataStage.

Esecuzione dell'arricchimento dei metadati semplificata (Watson Knowledge Catalog)

13 maggio 2022

Puoi ora eseguire l'arricchimento direttamente dai risultati dell'arricchimento dei metadati invece di rieseguire il lavoro dalla pagina Jobs . Inoltre, puoi scegliere di eseguire l'arricchimento per l'intero ambito degli asset o solo per un sottoinsieme selezionato. Vedi Esecuzione manuale degli arricchimenti.

Esegui arricchimento dalla pagina dei risultati dell'arricchimento

Settimana che termina il 06 maggio 2022

Prova altre funzioni Watson Knowledge Catalog con nuovi piani

05 maggio 2022

Puoi ora provare quasi tutte le funzioni di Watson Knowledge Catalog gratuitamente con il piano Lite aggiornato o pagare solo per ciò che utilizzi con il nuovo piano Standard.

Puoi scegliere tra i seguenti nuovi piani dell'offerta Watson Knowledge Catalog :

  • I nuovi addebiti del piano Standard per asset del catalogo e per l'utilizzo del calcolo, in base alle tariffe CUH (Capacity Unit Hour) quando si eseguono lavori, strumenti e profili. Il piano non include le tariffe dell'istanza mensili o le tariffe dell'utente autorizzato.
  • Il nuovo piano Enterprise Bundle addebita una tariffa dell'istanza mensile per 100.000 asset del catalogo e 2500 CUH al mese. Si pagano più risorse del catalogo e si calcola l'utilizzo. Il piano non include le tariffe dell'utente autorizzato.

Se hai il piano Lite, il tuo piano viene aggiornato automaticamente. Ora hai accesso alla maggior parte delle funzioni di Watson Knowledge Catalog . Molti dei limiti per gli asset e le risorse di governance sono aumentati. Tuttavia, il limite di utilizzo del calcolo mensile viene ridotto a 25 CUH.

Se hai precedentemente eseguito il provisioning del piano Standard, Professional o Enterprise, puoi mantenere il tuo piano legacy per il successivo anno. Se vuoi passare al nuovo piano Standard o Enterprise Bundle, puoi seguire la procedura per Gestione dei servizi.

Vedi piani di servizioWatson Knowledge Catalog.

Nuova home per le attività degli asset (Watson Knowledge Catalog)

05 maggio 2022

Nei cataloghi e nei progetti, le informazioni sulle attività dell'asset sono ora disponibili in un pannello laterale. Aprire un asset in un catalogo o in un progetto e accedere alle relative attività facendo clic su Icona Attività. Consultare Attività.

Nuova interfaccia utente di Attività

Dati di controllo basati sull'ubicazione (Sperimentale) (Watson Knowledge Catalog)

04 maggio 2022

Puoi ora provare la funzione sperimentale di controllo dell'accesso agli asset di dati in base all'ubicazione. È possibile creare regole di ubicazione dei dati per garantire che la privacy dei dati e le normative relative all'ubicazione vengano applicate quando si spostano i dati da un'ubicazione fisica o sovrana ad un'altra.

Per provare questa funzione sperimentale, rispondi a questo post per un'esercitazione di esempio e ulteriori informazioni sull'API.

Vedere Regole di ubicazione dati.

Settimana che termina il 29 aprile 2022

Nuovo limite di utilizzo del calcolo per i piani Lite Watson Studio

29 aprile 2022

Watson Studio I piani Lite ora hanno un limite di utilizzo di calcolo mensile di 10 CUH per eseguire lavori e strumenti. Questo limite si applica a tutti i piani Lite nuovi ed esistenti. Maggio 2022 è il primo mese completo con il limite inferiore di CUH.

Se usi più di 10 CUH al mese, hai queste scelte:

  • Eseguire l'aggiornamento al piano Professional. Poiché il piano Professional addebita solo il CUH che utilizzi, puoi eseguire l'upgrade senza incorrere in altri addebiti.
  • È possibile prolungarne l'utilizzo aggiornando gli asset per utilizzare ambienti con tariffe CUH più basse. Ad esempio, è possibile modificare l'ambiente del notebook.

Salvare una pipeline del modello di serie temporali AutoAI come notebook (Watson Studio, Watson Machine Learning)

29 aprile 2022

È ora possibile salvare una pipeline da un esperimento di serie temporali AutoAI come notebook in modo da poter esaminare il codice e gli algoritmi utilizzati per generare la pipeline. Per i dettagli, consultare Creazione di un esperimento di serie temporali.

Arricchimento metadati: nuovo servizio per l'assegnazione automatica dei termini (Watson Knowledge Catalog)

29 aprile 2022

La corrispondenza dei nomi linguistici è ora disponibile anche come servizio per l'assegnazione automatica dei termini. Quando questo servizio è abilitato, i termini possono essere assegnati in base alla somiglianza tra il termine e il nome dell'asset o della colonna. Per impostazione predefinita, questo servizio è abilitato per tutti i progetti nuovi ed esistenti. Vedi le impostazioni predefinite dell'arricchimento dei metadati.

Impostazioni di arricchimento predefinite: assegnazione termine

Nuovi piani dei prezzi per Watson Query (a partire dal 1 ° maggio 2022)

29 aprile 2022

I prezzi aziendali sono cambiati per rimuovere gli addebiti per istanza Watson Query e per ridurre gli addebiti per le ore VPC (Virtual Processor Core) per il tuo servizio Watson Query . Il servizio viene misurato e consumato quando viene eseguito il provisioning, anche quando non stai lavorando nel servizio. I 250 processori virtuali gratuiti Core - Hours al mese sono stati interrotti. Vedi piani dell'offertaWatson Query.

Settimana che termina il 22 aprile 2022

La modifica del nome del server di distribuzione richiede un'azione (Watson Machine Learning)

21 aprile 2022

A partire dal 4 maggio 2022, i nomi dei servizi che gli utenti assegnano alle distribuzioni online devono essere univoci per regione. È possibile controllare se un nome di servizio esistente è univoco utilizzando la chiamata API GET /ml/v4/deployments?serving_name={serving_name}&conflict=true API. Se la chiamata GET restituisce un codice di stato 204, il nome è univoco e disponibile per l'utilizzo. Se la chiamata restituisce un codice di stato di 409, il nome di servizio esiste già o potrebbe avere un conflitto. Esamina la risposta e, se necessario, esegui un'azione per aggiornare il nome del servizio utilizzando l' APIPATCH . A partire dal 4 maggio 2022, le richieste di previsione associate ai nomi di servizio in cui il nome di servizio esiste più di una volta avranno esito negativo con un errore che richiede all'utente di aggiornare il nome. Per i dettagli sui nomi dei server, consultare Creazione di una distribuzione in linea. Per i dettagli sull'utilizzo del comando PATCH , consultare Aggiornamento dei metadati di distribuzione. Se hai bisogno di assistenza con l'aggiornamento, contatta il supporto IBM .

Visualizzare i dati Data Refinery in un file CSV senza eseguire un lavoro di flusso Data Refinery

22 aprile 2022

È ora possibile esportare i dati al passo corrente nel flusso Data Refinery in un file CSV senza salvare o eseguire un lavoro di flusso Data Refinery . Questo miglioramento consente di salvare e visualizzare rapidamente i dati in corso. Fare clic sul testo sotto l'icona Esporta sulla barra degli strumenti.

Per ulteriori informazioni, vedi Gestione dei flussi di Data Refinery.

L'arricchimento dei metadati a colpo d'occhio

22 aprile 2022

Un nuovo pannello laterale fornisce un riepilogo delle informazioni rilevanti su un arricchimento dei metadati come le opzioni di arricchimento e campionamento, il processo associato e la relativa pianificazione.

Pannello Informazioni sull'arricchimento dei metadati

Settimana che termina il 15 aprile 2022

Aggiornamenti per DataStage

15 aprile 2022

I link di elementi respinti sono ora supportati per i connettori MQ, Teradatae ODBC . Le procedure memorizzate nel connettore SQL Server sono ora supportate. È ora possibile disabilitare la compilazione quando vengono importati i flussi DataStage . È possibile importare e scaricare singoli flussi insieme alle dipendenze nell'interfaccia utente.

Per un elenco completo dei connettori DataStage , consultare ConnettoriDataStage.

Miglioramenti agli script in SPSS Modeler

13 aprile 2022

Una nuova icona di script è disponibile sulla barra degli strumenti che apre un pannello di script riprogettato. Consultare Panoramica sugli script.

Aggiornamenti Decision Optimization (Watson Studio e Watson Machine Learning)

13 aprile 2022

È possibile visualizzare i seguenti aggiornamenti a Decision Optimization:

  • Gli utenti Python predefiniti per Decision Optimization sono ora 3.9. Python 3.8 è ora obsoleto e Python 3.7 verrà rimosso presto. Per ulteriori dettagli, consultare notebookDecision Optimization.
  • È ora possibile eseguire ed eliminare più scenari in un esperimento Decision Optimization . Per ulteriori dettagli, consultare Viste e scenariDecision Optimization.

Settimana che termina il 08 aprile 2022

L'interfaccia utente dei nuovi progetti sostituisce l'interfaccia utente legacy

07 aprile 2022

L'interfaccia utente dei nuovi progetti ha sostituito l'interfaccia utente legacy e il lavoro non è stato influenzato. L'esperienza dei progetti è stata aggiornata per rendere più facile e più efficiente lavorare e collaborare in un progetto. Migliora l'organizzazione degli asset, le relazioni degli asset, la navigazione migliorata e la guida integrata.

Trova rapidamente ciò di cui hai bisogno con la nuova esperienza di ricerca

07 aprile 2022

Ora è possibile valutare rapidamente i risultati quando si cercano asset o risorse utente di governance con il campo di ricerca globale. La nuova esperienza dei risultati della ricerca mostra il contesto per il termine di ricerca e fornisce molti filtri basati su più proprietà.

I risultati della ricerca mostrano gli asset e le risorse corrispondenti.

Si ottengono anche risultati migliori. Vengono ricercate più proprietà di risorse utente e asset. Quando si ricercano le frasi in inglese, l'analisi della lingua naturale dà priorità alle frasi comuni ed elimina le parole non importanti.

Ora è possibile includere una frase tra virgolette all'interno di una stringa di ricerca più lunga.

Consultare Ricerca di asset e risorse utente nella piattaforma.

Obsolescenza e rimozione dei piani classici di IBM Analytics Engine e Amazon EMR

07 aprile 2022

A partire dal 07 aprile 2022, i nuovi utenti non potranno creare istanze IBM Analytics Engine utilizzando i piani Lite, Standard - Hourly o Standard - Monthly o qualsiasi istanza EMR ( Amazon Elastic Map Reduce ) in cui eseguire i notebook.

Gli utenti esistenti possono ancora creare le istanze classiche di IBM Analytics Engine e qualsiasi istanza Amazon EMR fino al 30 giugno 2022. Successivamente, tutti i notebook associati devono essere riassegnati agli ambienti di runtime Spark supportati disponibili in Watson Studio.

I piani IBM Analytics Engine Classic e Amazon EMR verranno rimossi il 9 novembre 2022.

L'esperienza delle nuove risorse di governance sostituisce l'esperienza legacy (Watson Knowledge Catalog)

08 aprile 2022

Se si stava utilizzando l'esperienza delle risorse di governance legacy con Watson Knowledge Catalog, si è passati alla nuova esperienza delle risorse di governance il 07 aprile 2022. Hai avuto l'esperienza legacy solo se hai eseguito il provisioning di Watson Knowledge Catalog prima di aprile 2021 e non sei già passato alla nuova esperienza.

Ecco cosa è successo durante la mossa:

  • Tutti i termini di business, le politiche e le regole di protezione dei dati esistenti sono stati eliminati in modo permanente. Non è possibile tornare all'esperienza precedente.
  • Tutti i termini di business, le classi dati e le assegnazioni di classificazione sugli asset di dati sono diventati non validi.
  • Qualsiasi mascheramento dati configurato con le regole di protezione dati è stato rimosso.
  • I profili degli asset di dati vengono aggiornati in modo che i risultati della classificazione utilizzino le nuove classi di dati.

Di seguito sono riportate le operazioni da eseguire:

  • Ricreare termini di business, classificazioni e regole di protezione dei dati.
  • Rimuovere termini di business e assegnazione di classificazione non validi dagli asset nei cataloghi.
  • Assegnare i nuovi termini di business e la classificazione agli asset nei cataloghi.
  • Assegnare i ruoli di Watson Knowledge Catalog ai propri utenti. Vedi Assegna i ruoli di Watson Knowledge Catalog agli utenti.

Se hai domande o dubbi relativi al passaggio alla nuova versione delle risorse di governance, puoi aprire un ticket di supporto.

Modifiche imminenti ai piani Watson Knowledge Catalog

07 aprile 2022

A partire dal 02 maggio 2022, puoi scegliere tra i seguenti nuovi piani dell'offerta Watson Knowledge Catalog :

  • Il nuovo piano Standard addebiterà per ogni asset del catalogo e per l'utilizzo del calcolo, in base alle tariffe CUH (Capacity Unit Hour) quando esegui la creazione profili, gli strumenti e i lavori. Non includerà le tariffe dell'istanza o dell'utente autorizzato.
  • Il nuovo piano bundle Enterprise addebiterà una tariffa dell'istanza mensile per 100.000 asset del catalogo e 2500 CUH al mese. Si pagano più risorse del catalogo e si calcola l'utilizzo. Non includerà le tariffe dell'utente autorizzato.

Se disponi del piano Lite, il tuo piano verrà aggiornato automaticamente. Avrai accesso a tutte le funzioni di Watson Knowledge Catalog , tranne Knowledge Accelerators. Molti dei limiti per gli asset e le risorse di governance sono aumentati, tuttavia, il limite di utilizzo del calcolo mensile è diminuito a 25 CUH.

Se si dispone del piano Standard, Professional o Enterprise corrente, è possibile mantenere il piano per l'anno successivo. Se vuoi passare al nuovo piano bundle Standard o Enterprise, puoi seguire la procedura per Gestione dei servizi, a partire dal 02 maggio 2022.

Visualizzare i tipi di dati dal primo passo automatico nell'operazione Data Refinery "Converti tipo di colonna"

08 aprile 2022

Quando si apre un file in Data Refinery, l'operazione Converti tipo di colonna viene applicata automaticamente come primo passo se rileva qualsiasi tipo di dati non stringa nei dati. I tipi di dati vengono convertiti automaticamente in tipi di dati derivati. Ora è possibile confermare il tipo di dati in cui sono stati convertiti i dati di ciascuna colonna. Le informazioni includono il formato per i dati di data o data/ora. Fare clic su Modifica dal menu di overflow per visualizzare i tipi di dati.

Operazione di conversione automatica di Data Refinery

Per informazioni, consultare Operazioni GUI.

Modifiche a Data Refinery "Converti tipo di colonna" per i dati data / ora e data

08 aprile 2022

Il seguente tipo di dati non viene più convertito automaticamente:

  • Stringhe di data e data / ora che utilizzano due cifre per l'anno

Le conversioni automatiche nei flussi Data Refinery esistenti non vengono influenzate.

Aggiornamenti dell'arricchimento dei metadati (Watson Knowledge Catalog)

07 aprile 2022

I risultati dell'arricchimento dei metadati ora includono lo stato di arricchimento per ogni asset nell'arricchimento. Inoltre, è ora possibile modificare lo stato della revisione per diversi asset o colonne contemporaneamente. Vedi Risultati dell'arricchimento dei metadati.

Inoltre, riceverai ora le notifiche per gli eventi di esecuzione del lavoro di arricchimento come ad esempio l'avvio o il completamento.

Settimana che termina il 01 aprile 2022

Piani Watson Studio semplificati

01 apr 2022

Il nuovo piano Professional per Watson Studio è ora disponibile. Le modifiche al piano Lite sono in arrivo questo mese.

Watson Studio ora ha un singolo piano a pagamento, denominato piano Professional, che sostituisce i piani Standard ed Enterprise. Il piano Professional addebita solo l'utilizzo del calcolo, in base alle tariffe CUH (Capacity Unit Hour) quando esegui strumenti e lavori. Non include le tariffe dell'istanza e dell'utente autorizzato. A partire dal 1 ° aprile 2022, il piano Professional è l'unica opzione di piano a pagamento che puoi selezionare. Per ulteriori informazioni sul piano Professional di Watson Studio , vedi Piani di servizio diWatson Studio. Puoi anche consultare il catalogo IBM Cloud : Watson Studio.

Se attualmente si dispone del piano Standard o Enterprise, è possibile mantenere tale piano a tempo indeterminato. Se vuoi passare al piano Professional, attieniti alla procedura per la Gestione dei servizi.

A partire dal 29 aprile 2022, tutti i piani Lite nuovi ed esistenti di Watson Studio avranno un limite mensile di 10 CUH per eseguire lavori e strumenti. Poiché il piano Professional addebita solo il CUH che utilizzi, puoi eseguire l'upgrade a un piano a pagamento senza incorrere in altri addebiti. Maggio 2022 è il primo mese completo con il limite inferiore di CUH. Se si desidera prolungare l'utilizzo del runtime, è possibile aggiornare gli asset in modo da utilizzare ambienti con tariffe CUH più basse. Ad esempio, è possibile modificare l'ambiente del notebook.

Fine del supporto per le distribuzioni Core ML per iOS

1 apr 2022

Le distribuzioni Core ML, o virtuali, da utilizzare con iOS sono obsolete. Il supporto per questo tipo di distribuzione terminerà il 4 maggio 2022.

Nuova specifica software PMML per (Watson Studio e Watson Machine Learning)

1 apr 2022

I modelli PMML con spark-mllib_2.4 sono obsoleti ma non verranno rimossi. Le distribuzioni del modello con la specifica obsoleta cesseranno di funzionare il 4 maggio 2022. Creare nuovi modelli PMML con la specifica software pmml-3.0_4.3 oppure aggiornare i modelli pmml esistenti con la specifica software pmml-3.0_4.3 se non sono presenti distribuzioni esistenti. Per i dettagli relativi alla modifica degli ambienti notebook per i modelli PMML, consultare Modifica degli ambienti notebook. Per i dettagli sulla gestione dei framework di distribuzione, consultare Gestione delle specifiche software obsolete.

Settimana che termina il 25 marzo 2022

Promemoria: passaggio dall'esperienza delle risorse di governance legacy (Watson Knowledge Catalog)

24 marzo 2022

Se si sta utilizzando l'esperienza delle risorse di governance legacy con Watson Knowledge Catalog, si passerà alla nuova esperienza delle risorse di governance il 4 aprile 2022. Hai l'esperienza legacy solo se hai eseguito il provisioning di Watson Knowledge Catalog prima di aprile 2021 e non sei ancora passato alla nuova esperienza. La nuova esperienza della risorsa di governance è diventata l'esperienza predefinita nell'aprile 2021.

Se hai domande o dubbi relativi al passaggio alla nuova versione delle risorse di governance, puoi aprire un ticket di supporto.

I lavori di flusso Data Refinery che utilizzano un template di ambiente con Spark 2.4 devono essere aggiornati

24 marzo 2022

Se si dispone di un lavoro di flusso Data Refinery che utilizza Spark 2.4, ad esempio, il modello di ambiente "Spark predefinito 2.4 & R 3.6", il lavoro avrà esito negativo. Modificare il modello di ambiente in "Spark predefinito 3.0 & R 3.6," " Data Refinery XS predefinito" o creare il proprio modello di ambiente "Spark 3.0 & R 3.6". Per informazioni, consultare Opzioni di risorse di calcolo per Data Refinery nei progetti.

Settimana che termina il 18 marzo 2022

Versione di prova di Data Fabric!

18 marzo 2022

Ora puoi scoprire come implementare una soluzione data fabric con Cloud Pak for Data as a Service. Iniziare con uno dei casi di utilizzo di data fabric e provare gli altri quando necessario:

  • Integrazione dati
  • Customer 360
  • Governance AI

Per ulteriori informazioni su cosa è il data fabric, vedi La soluzione data fabric Cloud Pak for Data as a Service.

Per provare la versione di prova di Data Fabric, utilizza le esercitazioni per ogni caso di uso:

  • Se sei un nuovo utente, registrati per un caso di utilizzo di data fabric, quindi prendi le esercitazioni associate.
  • Se sei un utente esistente di Cloud Pak for Data as a Service, non devi registrarti di nuovo. È possibile provare un caso di utilizzo di data fabric utilizzando le esercitazioni di data fabric.

Vedere Data fabric tutorials.

Modifiche del framework e della specifica software per (Watson Studio e Watson Machine Learning)

17 marzo 2022

Le seguenti modifiche alle specifiche del framework e del software potrebbero richiedere un'azione dell'utente per aggiornare gli asset.

  • Il tipo di modello CPLEX 12.10 è obsoleto in Watson Studio e Watson Machine Learning. Il supporto per CPLEX 12.10 terminerà il 18 maggio 2022. Migrare all'ultima versione, CPLEX 20.1. Per i dettagli sui modelli di ottimizzazione delle decisioni, vedere Distribuzione del modello.
  • Python 3.8 è obsoleto e verrà rimosso il 18 maggio 2022. Aggiorna gli asset e le distribuzioni per utilizzare IBM Runtime 22.1, basato su Python 3.9, con gli ambienti notebook associati e le specifiche software. Per i dettagli sugli ambienti notebook supportati per IBM Runtime 22.1, vedere Modifica degli ambienti notebook. Per i dettagli sui framework di distribuzione, vedi Gestione di framework e specifiche software.

Settimana che termina il 11 marzo 2022

Nuovo connettore per DataStage: Microsoft Azure Cosmos DB

11 marzo 2022

Ora puoi includere i dati da un'origine dati Cosmos DB Microsoft Azure nei tuoi flussi DataStage .

Per un elenco completo dei connettori DataStage , consultare ConnettoriDataStage.

L'apprendimento federato ora supporta Python 3.9

10 marzo 2022

Utilizza Python 3.9 per gli esperimenti Federated Learning con questi framework:

  • Tensorflow 2.7
  • PyTorch 1.10
  • Scikit - learn 1.0.2

Python 3.8 e tutti i framework associati sono obsoleti. Aggiorna i tuoi esperimenti di Federated Learning a Python 3.9 e implementa framework completamente supportati. Per ulteriori informazioni, vedi Frameworks e Python version compatibility.

Settimana che termina il 4 marzo 2022

Nuovo connettore per DataStage: Microsoft Azure SQL Database

04 marzo 2022

Ora è possibile includere i dati da un'origine dati Microsoft Azure SQL Database nei flussi DataStage .

Per un elenco completo dei connettori DataStage , consultare ConnettoriDataStage.

Nuove funzioni DataStage

04 marzo 2022

È ora possibile utilizzare UniChar e le funzioni UniSeq per convertire i valori decimali in unicode nello stage Transformer. Vedere Stage Transformer.

Fine del supporto per Deep Learning as a Service (Watson Machine Learning)

2 marzo 2022

Il supporto per Deep Learning as a Service e Deep Learning Experiment Builder è obsoleto e verrà interrotto il 2 Aprile 2022. Non è prevista alcuna sostituzione su Cloud Pak for Data as a Service, ma il supporto per gli esperimenti Deep Learning continuerà ad essere supportato su Cloud Pak for Data, con Watson Machine Learning Accelerator. Tieni presente che questa interruzione non influisce sui notebook GPU Watson Studio k80 . Puoi ancora eseguire i notebook GPU, ma i notebook, i modelli e le distribuzioni Deep Learning che si basano sulle API REST di Watson Machine Learning non saranno supportati.

Filtro dei risultati dell'arricchimento (Watson Knowledge Catalog)

4 marzo 2022

Nei risultati dell'arricchimento dei metadati, puoi ora applicare ulteriori filtri alle colonne in modo da poter trovare le colonne di interesse più velocemente. I nuovi filtri sono lo stato di revisione, l'origine e i termini di business.

Settimana che termina il 25 febbraio 2022

Funzioni DataStage

25 febbraio 2022

Le seguenti fasi sono ora disponibili per l'utilizzo nei flussi DataStage :

  • Unisci record
  • Crea record secondari
  • Crea vettore
  • Promuovi record secondari
  • Suddividi record secondario
  • Suddividi vettore

Per ulteriori informazioni, consultare StageDataStage.

Supporto per Python 3.9 e obsoleto di Python 3.7 (Watson Studio e Watson Machine Learning)

25 febbraio 2022

È ora possibile utilizzare IBM Runtime 22.1, che include i framework di data science più recenti su Python 3.9, per eseguire notebook Jupyter Watson Studio , addestrare modelli ed eseguire distribuzioni Watson Machine Learning . Python 3.7 è ora obsoleto e verrà rimosso il 14 aprile 2022. Aggiornare gli asset e le distribuzioni per utilizzare IBM Runtime 22.1 . Allo stesso modo, gli ambienti Python XL in Watson Studio e Watson Machine Learning sono ora obsoleti e verranno rimossi il 14thaprile 2022. Riassegnare gli asset associati alle configurazioni supportate di conseguenza.

Annunci di Federated Learning (Watson Machine Learning)

24 febbraio 2022

Ci sono diversi miglioramenti alle nuove funzionalità per Federated Learning.

  • Il modulo Federated Learning fa ora parte del client Python per Watson Machine Learning. Tutte le funzioni API che contengono ibmfl verranno rimosse. Eseguire l'aggiornamento all'ultima versione del modulo Watson Machine Learning e allo script del connettore di parte. Per ulteriori dettagli, consultare Creazione dell'esperimento Federated Learning.
  • Python 3.7 è obsoleto rispetto alle versioni precedenti. Eseguire l'aggiornamento ad almeno Python 3.8 per continuare l'utilizzo in Federated Learning.
  • Scikit - learn 1.0 è ora supportata con Python 3.9.

Creazione di vincoli personalizzati in Decision Optimization Modeling Assistant

24 febbraio 2022

Modeling Assistant fornisce molti suggerimenti sui vincoli per il dominio del problema che possono essere personalizzati. Tuttavia, è possibile che si desideri esprimere dei vincoli oltre a quelli predefiniti per i domini forniti. Puoi ora ottenere questo risultato utilizzando vincoli personalizzati più avanzati che utilizzano Python DOcplex. Consultare la sezione Vincoli personalizzati avanzati per un esempio che illustra come creare tali vincoli.

Configurare facilmente l'ambiente per l'esperimento Decision Optimization

25 febbraio 2022

Quando si creano i modelli in un esperimento, il riquadro Parametri di esecuzione nella vista Crea modello contiene ora una scheda Ambiente. Qui è possibile visualizzare l'ambiente di esecuzione predefinito utilizzato per la soluzione quando si fa clic su Esegui nella vista Crea modello. È possibile creare ambienti utilizzando la scheda Ambiente nel riquadro Informazioni nella Panoramica. Per ulteriori dettagli, consultare Configurazione dell'hardware e del software.

Importa metadati da più origini dati (Watson Knowledge Catalog)

24 febbraio 2022

Ora è possibile eseguire l'importazione dei metadati anche per origini dati Apache Cassandra e Teradata .

Settimana che termina il 18 febbraio 2022

Accedere ai dati dalle origini dati S3-compatible

18 febbraio 2022

Utilizzare la nuova connessione S3 generica per accedere ai dati da un servizio di archiviazione compatibile con l'API di Amazon S3 . Per informazioni, consultare Connessione generica S3.

La connessione Snowflake supporta l'autenticazione federata fornita da Okta per una maggiore sicurezza

18 febbraio 2022

Se la tua azienda utilizza SSO (single - sign on) con autenticazione Okta nativa, l'interfaccia utente ha un nuovo campo in cui è possibile immettere l'endpoint URL Okta per il proprio account Okta.

Autenticazione Okta su Snowflake

Per informazioni sul collegamento Snowflake, consultare Collegamento Snowflake.

Settimana terminata 11 febbraio 2022

DataStage supporta la creazione di gestori di messaggi.

11 febbraio 2022

I messaggi di errore e le avvertenze vengono scritti nel log quando si esegue un lavoro. I messaggi e gli avvisi vengono visualizzati nel pannello Log. È possibile scegliere di gestire gli errori specifici in maniera diversa creando gestori di messaggi.

I gestori di messaggi sono regole che definiscono il modo in cui vengono espressi i messaggi. È possibile utilizzarli per eliminare i messaggi dal log o determinare se un messaggio di errore deve essere un messaggio di avvertenza o informativo.

Provare questa funzione espandendo un messaggio di log, selezionando i puntini di sospensione accanto all'ID messaggio e promuovendo o retrocedendo per rendere il messaggio un'avvertenza o un messaggio informativo. Puoi anche decidere di eliminare i log. Questa opzione non è disponibile per gli errori.

Aumenta la produttività con i nuovi progetti!

10 febbraio 2022

L'interfaccia utente dei nuovi progetti è diventata l'esperienza dei progetti predefinita. Sentitevi liberi di esplorare il nuovo design - il tuo lavoro non è stato influenzato.

Scopri l'organizzazione degli asset migliorata, le relazioni degli asset, la navigazione migliorata e la guida integrata, tutto progettato per rendere più semplice e più efficiente lavorare e collaborare in un progetto.

scheda Panoramica

Settimana che termina il 04 febbraio 2022

PostgreSQL è un database supportato da utilizzare con i report sui dati di Watson Knowledge Catalog

04 feb 2022

Quando invii i dati di Watson Knowledge Catalog a un database esterno per generare i report, puoi ora scegliere un database PostgreSQL oltre a un database Db2 . Per i dettagli, vedi Reporting on Watson Knowledge Catalog data.

Distribuisci e integra i dati con Data Replication (beta)

04 feb 2022

Puoi ora provare il servizio beta Data Replication per fornire dati quasi in tempo reale con un impatto ridotto sui database di origine. Acquisisci comodamente i dati da e Db2 on Cloud e fornisci i dati a Db2 on Cloud e Db2 Warehouse. Verrà aggiunto il supporto per ulteriori fonti e destinazioni per GA.

Per iniziare, vai a Services> Service catalog dal menu Cloud Pak for Data ed esegui il provisioning del servizio Data Replication . Per ulteriori informazioni, vedi Data Replication (beta).

Preparati per il passaggio dall'esperienza delle risorse di governance legacy (Watson Knowledge Catalog)

04 feb 2022

Se si sta utilizzando l'esperienza delle risorse di governance legacy con Watson Knowledge Catalog, si passerà alla nuova esperienza delle risorse di governance il 4 aprile 2022. Hai l'esperienza legacy solo se hai eseguito il provisioning di Watson Knowledge Catalog prima di aprile 2021 e non sei ancora passato alla nuova esperienza. La nuova esperienza della risorsa di governance è diventata l'esperienza predefinita nell'aprile 2021.

La nuova esperienza delle risorse di governance include queste nuove funzioni:

  • Più tipi di risorse utente di governance, ad esempio serie di dati di riferimento e regole di governance
  • Più relazioni tra risorse utente e asset
  • Controllo dettagliato delle autorizzazioni utente per visualizzare e gestire le risorse di governance con categorie

Prima dello spostamento, prendere nota dei dettagli dei termini di business, delle classificazioni personalizzate e delle regole di protezione dei dati.

Ecco cosa succede durante il trasloco:

  • Tutti i termini di business, le politiche e le regole di protezione dei dati esistenti vengono eliminati in modo permanente. Non è possibile tornare all'esperienza precedente.
  • Tutti i termini di business, le classi di dati e le assegnazioni di classificazione sugli asset di dati diventano non validi.
  • Qualsiasi mascheramento dati configurato con le regole di protezione dati viene rimosso.
  • I profili degli asset di dati vengono aggiornati in modo che i risultati della classificazione utilizzino le nuove classi di dati.

Ecco cosa devi fare dopo la mossa:

  • Ricreare termini di business, classificazioni e regole di protezione dei dati.
  • Rimuovere termini di business e assegnazione di classificazione non validi dagli asset nei cataloghi.
  • Assegnare i nuovi termini di business e la classificazione agli asset nei cataloghi.
  • Assegnare i ruoli di Watson Knowledge Catalog ai propri utenti. Vedi Assegna i ruoli di Watson Knowledge Catalog agli utenti.

Se hai domande o dubbi relativi al passaggio alla nuova versione delle risorse di governance, puoi aprire un ticket di supporto.

Nuova documentazione di script

04 feb 2022

Sebbene lo script non sia richiesto per utilizzare SPSS Modeler, può essere un potente strumento per automatizzare i processi nell'interfaccia utente. Tramite gli script è possibile eseguire gli stessi tipi di azioni eseguite con il mouse o la tastiera, nonché automatizzare le attività ripetitive o la cui esecuzione manuale richiederebbe un tempo molto maggiore.

Una nuova guida di script e automazione descrive questa funzionalità in dettaglio.

Data Refinery supporta i file SAS con estensione "sas7bdat"

04 feb 2022

È ora possibile perfezionare gli asset di dati SAS che utilizzano l'estensione .sas7bdat . I file SAS sono supportati solo come file di origine. Non è possibile utilizzare i file SAS come destinazione di un flusso Data Refinery .

Per un elenco completo dei tipi di file supportati da Data Refinery, consultare la sezione Perfezionamento dei dati.

I flussi Data Refinery con dataset di grandi dimensioni devono essere aggiornati quando si utilizzano determinate operazioni GUI

04 feb 2022

Per l'esecuzione di lavori Data Refinery con asset di dati di grandi dimensioni, le seguenti operazioni della GUI presentano miglioramenti delle prestazioni che richiedono l'aggiornamento di qualsiasi flusso Data Refinery che li utilizza:

  • Converti tipo di colonna in numero intero quando si specifica un simbolo di raggruppamento delle migliaia (virgola, punto o personalizzato)
  • Converti tipo di colonna in Decimale con un contrassegno decimale con virgola o quando si specifica un simbolo di raggruppamento delle migliaia (virgola, punto o personalizzato)
  • Testo> Taglia virgolette

Per migliorare le prestazioni del lavoro di un flusso Data Refinery che utilizza queste operazioni, aggiornare il flusso Data Refinery aprendolo e salvandolo, quindi eseguire un lavoro per esso. I nuovi flussi Data Refinery presentano automaticamente miglioramenti delle prestazioni. Per istruzioni, consultare Gestione dei flussi Data Refinery.

Nuovo connettore per DataStage

04 feb 2022

DataStage ora supporta il connettore Box.
Per un elenco completo dei connettori di DataStage , consultare DataStage connectors.

I modelli Decision Optimization passano a Python 3.8

04 feb 2022

Per i modelli Decision Optimization , la versione predefinita per i modelli Python è ora Python 3.8. Se si dispone di modelli Decision Optimization su Python 3.7, ricreare o ridistribuire il modello con Python 3.8 per evitare possibili problemi.

Vedi i notebook Decision Optimization e Solve parameters.

Settimana che termina il 28 gennaio 2022

Mantenimento dei nomi di catalogo univoci

28 gen 2022

Quando si crea un catalogo nella relativa pagina, è necessario utilizzare un nome univoco. I nomi di catalogo univoci evitano problemi di ambiguità ed errori di sincronizzazione. Se è necessario utilizzare un nome duplicato per un catalogo, utilizzare l'API per rinominare o creare un catalogo.

Il ruolo Data Scientist ha l'autorizzazione di risorse utente di governance di accesso (Watson Knowledge Catalog)

28 gen 2022

Con l'autorizzazione Accedi alle risorse di governance , i data scientist possono visualizzare i dettagli delle risorse di governance assegnate agli asset per comprendere meglio i dati.

Obsolescenza di Spark 2.4 per Watson Studio e Watson Machine Learning

27 gennaio 2022

Spark 2.4 è obsoleto come framework di machine learning, ambiente notebook e runtime RStudio. Aggiornare gli asset per utilizzare Spark 3.0 . Il supporto per gli asset di formazione sarà interrotto il 16 febbraio 2022. Il supporto per la distribuzione e il calcolo del punteggio dei modelli verrà interrotto il 10 marzo 2022 e le distribuzioni esistenti utilizzando le specifiche Spark 2.4 verranno rimosse. Per i dettagli sulla migrazione di un asset a un framework supportato e alle specifiche software, consultare Gestione di framework e specifiche software. Per i dettagli sugli ambienti notebook, consultare Opzioni di calcolo delle risorse per l'editor del notebook nei progetti.

Supporto per la specifica hardware di grandi dimensioni per Decision Optimization (Watson Machine Learning)

27 gennaio 2022

È ora possibile utilizzare una specifica hardware di grandi dimensioni (8 vCPU e 32 GB) con lavori Decision Optimization . Inoltre, il numero di job che possono essere eseguiti in parallelo viene aumentato a 100. Per i dettagli, consultare Lavori in esecuzione.

Settimana che termina il 21 gennaio 2022

Nuovi connettori per DataStage

21 gennaio 2022

DataStage include questi connettori:

  • Amazon RDS for Oracle
  • Compose for MySQL

Per un elenco completo dei connettori DataStage , consultare ConnettoriDataStage.

Arricchimento dei metadati: assegnazione automatica dei termini e altro (Watson Knowledge Catalog)

20 gennaio 2022

L'assegnazione automatica dei termini può ora essere parte dell'arricchimento dei metadati e puoi scegliere tra più opzioni di campionamento. Anche i risultati dell'arricchimento a livello di colonna e una serie di informazioni aggiuntive a livello di asset sono nuovi. Inoltre, è possibile pubblicare asset e risultati direttamente su qualsiasi catalogo a cui si ha accesso. Per i dettagli, vedi Arricchimento dei dati.

Watson Natural Language Processing per notebook

20 gennaio 2022

La libreria Watson Natural Language Processing (release beta) per notebook fornisce funzioni di elaborazione del linguaggio naturale di base per l'analisi della sintassi e modelli predefiniti con cui è possibile trasformare i dati non strutturati in dati strutturati, consentendo di utilizzare una combinazione di dati strutturati e non strutturati. Esempi di dati sono i record del call center, i reclami dei clienti, i post dei social media o i report dei problemi. Per i dettagli, consulta Watson Natural Language Processing library (beta).

Settimana che termina il 14 gennaio 2022

Altri acceleratori di settore per soluzioni end-to-end (Watson Studio)

14 gennaio 2022

Un nuovo acceleratore di settore è disponibile come asset predefiniti che è possibile utilizzare per affrontare le sfide di business comuni:

Nome acceleratore di settore Descrizione
Mantenimento dei clienti al dettaglio Utilizzare le survey di soddisfazione dei clienti per prevedere il tasso di abbandono dei clienti e definire le strategie di retention.

Supporto completo per il test degli esperimenti AutoAI per la correttezza (Watson Machine Learning)

12 gennaio 2022

Valutare un esperimento per la correttezza per assicurarsi che i risultati non siano distorti a favore di un gruppo rispetto a un altro. Ora è possibile valutare gli esperimenti con i dati uniti e gli esperimenti con una singola origine dati. Non è possibile valutare un esperimento di serie temporali per la correttezza. Per i dettagli sul test di correttezza, vedere Applicazione del test di correttezza agli esperimenti AutoAI.

Settimana che termina il 07 gennaio 2022

Connetti in modo sicuro alle origini dati con IBM Cloud Satellite

07 gen 2022

Con IBM Cloud Satellite, si utilizza la propria infrastruttura di calcolo che si trova nel data center in loco o in un altro provider cloud per creare un'ubicazione Satellite . Quindi, utilizzi le capacità di Satellite per eseguire i servizi IBM Cloud sulla tua infrastruttura e distribuire, gestire e controllare in modo coerente i carichi di lavoro delle tue applicazioni.

Per Cloud Pak for Data as a Service, si imposta un'ubicazione Satellite per l'origine dati e si seleziona Satellite Link nella sezione Connettività privata della pagina Crea connessione .

Collegamento Satellite

Tutte le origini dati che supportano Secure Gateway ora supportano Satellite Link. Per istruzioni, consultare Protezione delle connessioni.

Argomento principale: Cloud Pak for Data as a Service