0 / 0
Torna alla versione inglese della documentazione
Gestione delle risorse di calcolo

Gestione delle risorse di calcolo

Se si dispone del ruolo Admin o Editor in un progetto, è possibile eseguire attività di gestione per gli ambienti.

Arresta runtime attivi

È necessario arrestare tutti i runtime attivi quando non sono più necessari per evitare di consumare CUH (Capacity Unit Ore) supplementari.

I runtime del notebook Jupyter vengono avviati per utente e non per notebook. L'arresto di un kernel del notebook non arresta il runtime dell'ambiente in cui viene avviato il kernel perché è possibile che siano stati avviati altri notebook nello stesso ambiente. È necessario arrestare il runtime di un notebook solo se si è certi che nessun altro kernel del notebook è attivo.

Solo i runtime avviati per i lavori vengono automaticamente arrestati dopo il completamento del lavoro pianificato. Ad esempio, se si pianifica l'esecuzione di un notebook una volta al giorno per 2 mesi, l'istanza di runtime verrà attivata ogni giorno per la durata del lavoro pianificato e riattivata una volta terminato il lavoro.

Gli utenti del progetto con ruolo Admin possono arrestare tutti i runtime nel progetto. Gli utenti aggiunti al progetto con il ruolo Editor possono arrestare i runtime che hanno avviato, ma non possono arrestare i runtime di altri utenti del progetto. Gli utenti aggiunti al progetto con il ruolo di visualizzatore non possono visualizzare i runtime nel progetto.

È possibile arrestare i runtime da:

  • La pagina Runtime di ambiente , che elenca tutti i runtime attivi in tutti i progetti per il proprio account, facendo clic su Amministrazione> Runtime di ambiente dal menu di navigazione Watson Studio .
  • In Tool runtimes nella pagina Environments nella scheda Manage del progetto, che elenca i runtime attivi per uno specifico progetto.
  • La pagina Ambienti quando si fa clic sull'icona Informazioni sul notebook (Icona Informazioni blocco note) dalla barra degli strumenti del notebook nell'editor del notebook. È possibile arrestare il runtime in Stato runtime.

Timeout di inattività per:

Timeout di inattività notebook Jupyter

I tempi di inattività del runtime differiscono per i runtime del notebook Jupyter a seconda del piano Watson Studio .

Timeout di inattività per i runtime CPU predefiniti
Pianifica Timeout di inattività
Leggero - Tempo di inattività: 1 ora
- CUH limite: 10 CUHs
Professionista - Tempo di inattività: 1 ora
- limite CUH: nessun limite
Standard (legacy) - Tempo di inattività: 1 ora
- limite CUH: nessun limite
Azienda (legacy) - Tempo di inattività: 3 ore
- limite CUH: nessun limite
Tutti i piani
Runtime gratuito
- Tempo di inattività: 1 ora
- Durata massima: 12 ore

 

Importante: viene avviato un runtime per utente e non per notebook. L'arresto di un kernel del notebook non arresta il runtime dell'ambiente in cui viene avviato il kernel perché è possibile che siano stati avviati altri notebook nello stesso ambiente. Arresta un runtime solo se sei sicuro che nessun kernel sia attivo.

Timeout di inattività spark

Tutti i runtime Spark, ad esempio per notebook e Data Refinery, vengono arrestati dopo 3 ore di inattività. Il Default Data Refinery XS runtime utilizzato quando si raffinano i dati in Data Refinery viene arrestato dopo un tempo di inattività di 1 ora.

I runtime Spark avviati all'avvio di un lavoro, ad esempio per eseguire un flusso Data Refinery o un notebook, vengono arrestati al termine del lavoro.

Timeout di inattività GPU

Tutti i runtime GPU vengono automaticamente arrestati dopo 3 ore di inattività per gli utenti del piano Enterprise e dopo 1 ora di inattività per altri utenti del piano a pagamento.

Timeout di inattività RStudio

Un RStudio viene arrestato dopo un tempo di inattività di 2 ore. Durante questo tempo di inattività, continuerai a utilizzare i CUH per cui ti viene addebitato. I lavori a lunga intensità di calcolo vengono arrestati dopo 24 ore.

Argomento principale: Progetti

Ricerca e risposta AI generativa
Queste risposte sono generate da un modello di lingua di grandi dimensioni in watsonx.ai basato sul contenuto della documentazione del prodotto. Ulteriori informazioni